GRAPHISOFT guida la rivoluzione del BIM

06/09/2016 3789

OpenBIM, Progettazione Algoritmica, Property Manager... Non hai più scuse per non essere all’avanguardia

Il BIM sta attraversando una fase di maturazione dopo i primi anni di incertezze ed è oggi uno strumento a disposizione di molti nella pratica quotidiana e non solo appannaggio di alcune realtà di alto livello.

Ma qual è lo stato dell’arte oggi e quali sono soprattutto le novità che si prospettano per gli operatori BIM?

Nel Regno Unito, considerato dagli addetti del settore una delle realtà più importanti nell’applicazione del BIM, ci si è posti l’obiettivo di raggiungere il cosiddetto “BIM Maturity Level 2” entro il 2016: GRAPHISOFT si pone obiettivi che vanno oltre e guarda già allo step successivo.

Il passaggio dal BIM Maturity Level 2 al successivo BIM Maturity Level 3 è marcato dal grado di integrazione tra discipline e funzioni.

Se il Level 2 è il livello della collaborazione, il livello 3 porta verso l’interoperabilità e l’integrazione: un workflow più esteso in cui trovano sede più fasi di progettazione; maggiore collaborazione fra i diversi ambiti disciplinari e all’interno dei team di progetto; gestione avanzata delle informazioni, il vero nucleo del BIM.
GRAPHISOFT fornisce gli strumenti per affrontare la nuova fase sviluppando alcune tematiche in particolare; sono quindi 4 i fattori che abbiamo evidenziato per illustrare i termini di questo sviluppo:

1. L’OpenBIM, attraverso la scrittura e gestione del formato IFC particolarmente efficace e oggi ancora migliorato con l’implementazione del formato IFC 4.

2. Il sistema di gestione delle informazioni attraverso il nuovo Property Manager di ARCHICAD 20, la “I” in BIM.

3. La Live connection Rhino/Grasshopper/ARCHICAD per l’integrazione con gli strumenti di progettazione algoritmica generativa.

4. Formazione di un ambiente collaborativo condiviso su base web, il BIMCloud, con la connessione integrata al visualizzatore per device mobili, il BIMx.

ALL'INTERNO DEL DOCUMENTO (SCARICABILE AL SEGUENTE LINK) L'APPROFONDIMENTO DEI 4 FATTORI

MAGGIORI INFO SU www.graphisoft.com/it/

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su