Pavimento senza giunti per Lamborghini Warehouse

Nuovo magazzino per Lamborghini: pavimentazione senza giunti di contrazione rinforzata con fibre d’acciaio Dramix  

Lamborghini Automobili ha scelto un pavimento jointless rinforzato con fibre d’acciaio per il nuovo magazzino di Sant’Agata Bolognese. Una soluzione studiata dalla CTC di Treviso che, per mezzo del software Drapro della BEKAERT in grado di verificare le pavimentazioni agli Stati Limite Ultimi e di Esercizio,ha potuto presentare un capitolato tecnico fattibile ed innovativo, approvato dallo staff dello studio di progettazione Prospazio di Sassuolo. 

La nuova struttura prefabbricata ha interessato una superficie di pavimentazione di 25.000mq per accogliere il nuovo magazzino che ospiterà anche la nuova linea di SUV.
L’idea di avere una soluzione continua senza giunti di contrazione che permettesse uno spostamento perfetto dei mezzi presenti all’interno del nuovo magazzino senza problemi di manutenzione in corrispondenza dei tagli ma al tempo stesso resistente ai carichi gravanti sulla lastra, ha portato alla scelta naturale di un pavimento rinforzato in tutto lo spessore con fibre d’acciaio dalle prestazioni uniche: Dramix® 3D 65/60BG. Questa tipologia di fibre viene prodotta in placchette idrosolubili che permettono un’ottima miscelazione all’interno della matrice cementizia evitando la formazione di grumi.

Così l’impresa appaltatrice CMB di Carpi ha ritenuto indispensabile l’aggiunta delle fibre direttamente nell’impianto di betonaggio della Calcestruzzi spa, in modo che la fase di getto in cantiere fosse continua, controllata e veloce. Lo scarico a canala e la lavorazione con laserscreed  hanno permesso di ottenere campiture da circa 1200mq al giorno senza tagli di contrazione.