L'Attività di ricerca dell'Istituto ENI Donegani

Luca Longo - ENI Corporate - Direzione Ricerca e Innovazione Tecnologica (DRITEC) - Istituto ENI Donegani (CRENC-ID) 28/06/2012 3961

Le attività del Centro sono focalizzate sul programma di ricerca Along with Petroleum, lanciato da Eni nel 2007 e volto a conseguire breakthrough tecnologici nell'utilizzo dell'energia solare e delle biomasse – che Eni ritiene essere le fonti rinnovabili con maggiori potenzialità di utilizzo sostenibile – dal punto di vista ambientale e economico – su larga scala.

Il Centro è anche attivo nello sviluppo di tecnologie innovative funzionali alle bonifiche ambientali ed allo smaltimento e valorizzazione dei rifiuti.

Al contempo, il Centro continua a fornire il suo contributo alle attività delle Divisioni di Eni e a Polimeri Europa per lo sviluppo di tecnologie relative al core business.

Attualmente operano all'interno del Centro circa 150 tra ricercatori, tecnici e staff.

L'Istituto ENI DONEGANI

Dal 1941 l'Istituto Donegani è uno dei principali centri di ricerca industriale in Italia, impegnato nella ricerca e sviluppo di tecnologie innovative in diversi campi della chimica (catalisi, polimeri, chimica fine), facendo leva su competenze estese dalla modellazione molecolare, alle sintesi chimiche organiche e inorganiche, alla produzione di nuovi polimeri e alle tecnologie per la loro caratterizzazione.

Nel 2007 Eni ha definito la nuova missione dell'Istituto Donegani, che è divenuto il Centro di Ricerca Eni per lo sviluppo di tecnologie nel campo delle fonti di energia non convenzionali – da cui la nuova denominazione: Centro Ricerche per le Energie Non Convenzionali - Istituto Donegani.

 

SCARICA TUTTO L'ARTICOLO