Contabilizzazione indiretta e teste termostatiche Giacomini, per adeguarsi subito

GIACOMINI 01/12/2017 2031

L’obbligo normativo per la riqualificazione dei condomini è scaduto il 30 giugno 2017

E’ scaduto lo scorso 30 giugno il termine ultimo stabilito dal Governo per adeguarsi all’obbligo di contabilizzazione dei consumi di riscaldamento, acqua calda sanitaria e raffrescamento, imposto dal Dlgs 102/2014 ai condomini con impianto termico centralizzato. Il condominio (e il condomino) che non ripartisca i consumi conformemente alle disposizioni di legge è soggetto a una sanzione amministrativa tra i 500 € e i 2.500 €.

L’obbligo normativo recepisce la Direttiva Europea 2012/27/UE con cui si stabilisce un quadro comune di misure per la promozione dell’efficienza energetica nell’Unione Europea, al fine di conseguire l’ambizioso obiettivo del 20-20-20 (ridurre del 20% le emissioni di gas e di energia primaria e portare al 20% i consumi energetici da fonti rinnovabili entro l’anno 2020).

Visto che la Commissione Europea ha più volte sottolineato come gli edifici siano responsabili di circa il 40% dei consumi energetici nei Paesi dell’Unione, la contabilizzazione nei condomini diventa in questo contesto necessaria.

Le soluzioni per la contabilizzazione indiretta di Giacomini rispondono alle direttive europee e ai provvedimenti nazionali in ambito di riqualificazione energetica e possono essere installate anche nei vecchi impianti condominiali a “colonne montanti”.

Abbinando ad ogni radiatore le valvole termostatiche Giacomini e il ripartitore di calore elettronico si riqualificano gli impianti senza interventi invasivi e ci si adegua alle normative in vigore.

L’offerta di Giacomini per la contabilizzazione comprende il ripartitore di calore GE700, il sistema di centralizzazione dati e le teste termostatiche.

Il ripartitore di calore elettronico GE700 consente di effettuare una stima attendibile dell’energia ceduta dal radiatore all’ambiente. I dati rilevati sono trasmessi via radiofrequenza, in modo affidabile e sicuro per la salute, ai dispositivi di rilevamento posti al di fuori dell’appartamento. L’ampia gamma di accessori ne permette il montaggio su tutti i più diffusi radiatori in commercio.

Il sistema di centralizzazione consente di rilevare i consumi al di fuori dell’appartamento, in modo sicuro, affidabile, continuo e rispettoso della privacy degli inquilini.

Le teste termostatiche di Giacomini consentono la termoregolazione individuale dell’impianto centralizzato tramite il controllo preciso di temperatura per ogni elemento scaldante, garantendo comfort ottimale in ciascun locale e risparmio energetico.

per maggiori info vai al sito giacomini.com