Costruzioni multipiano in legno a telaio sul territorio italiano: progetti realizzati a Trieste e Caorle

Grazie all’avanzata tecnologia e alla costante ricerca, Holzbau Spa, che fa parte del Gruppo Rubner, da quasi 40 anni si è imposta come leader italiana e tra i principali pro-duttori europei di legno lamellare. Il suo contributo è stato fondamentale per la diffusione di questo materiale, incrementando negli anni le tipologie strutturali, le destinazioni d’uso, le committenze e i mercati. Si è passati da un utilizzo limitato inizialmente quasi esclusivamente nell’ambito montano delle piccole coperture, ai giorni nostri dove il legno lamellare è ormai un materiale conosciuto da tutti e utilizzato in edilizia per costruzioni grandi o piccole, semplici o complesse, prestigiose o meno. Questo successo anche in Italia è dovuto soprattutto al costante miglioramento del materiale (classificato, marcato CE e ufficialmente recepito dalle normative tecniche alla pari degli altri materiali da co-struzione), oltre al sempre maggiore interesse e utilizzo da parte dei progettisti.
E’ grazie a questi anni di esperienze, sfide e successi che il legno lamellare ha potuto candidarsi come materiale da costruzione anche per gli edifici staticamente più complessi e volumetricamente più imponenti: gli edifici multipiano. La loro realizzazione in legno, nel contesto urbano, sta guadagnando importanza e diventando sempre più il modo nuovo di costruire con qualità. Essi garantiscono infatti notevoli vantaggi oggettivi, quali la velocità di realizzazione, l’elevato risparmio energetico, l’eco-sostenibilità e soprattutto un maggior benessere abitativo. Oltre ad assicurare ottimi comportamenti sia in caso di sisma, che in caso di incendio.

 


SCARICA TUTTO L'ARTICOLO