Come realizzare un tetto aggraffato: gli utensili e le macchine

16/03/2018 2997

Nel settore delle coperture Rivit propone macchine e attrezzature per il sistema dell’aggraffatura, un approccio di lavoro diverso dalla tradizionale posatura e basato sulla piegatura della lamiera fissata sulla copertura senza l’utilizzo di fissaggi a vista. 

Il sistema dell'aggraffatura

L'aggraffatura si ottiene sovrapponendo prima i due lembi di lamiera da unire, che si ripiegano insieme due volte su sé stessi ottenendo un’unione stabile e duratura delle due lamiere. In pratica si tratta di una bordatura ripiegata su sé stessa dei due lati da unire.

L’aggraffatura è una tecnica che garantisce ottime possibilità di applicazione in diversi contesti architettonici, assicura una tenuta ottimale della copertura rispetto agli agenti atmosferici e permette inoltre alla lamiera di dilatarsi e contrarsi senza implicazioni sull’opera cui è applicata. 

Le macchine e utensili di Revit

Rivit è in grado di fornire tutto il sistema di macchine, utensili e fissaggi per realizzare le varie fasi di lavorazione della lamiera fino ad arrivare all’aggraffatura sul tetto: profilatura, curvatura e piegatura finale sul tetto.

Le profilatrici e le piegatrici

PROFI1_PROFI2_pieghe.JPGLe profilatrici permettono di realizzare pieghe maschio e femmina su lamiere pretagliate e sagomate.
La PROFI1 è dotata di dispositivo automatico per il taglio longitidinale, mentre il modello PROFI2 automatizza anche il taglio trasversale.
La profilatrice Vario Profi K25-VP lavora con il doppio passaggio, questo consente di avere un lato sempre libero ovvero di poter lavorare lamiere senza alcun limite di lunghezza. Ciò permette di sagomare con diversi profili, lamiere diritte ed inclinate, da minimo 50mm ad un massimo di qualsiasi larghezza.
Le profilatrici sono uno strumento integrante a qualsiasi attrezzatura per la piegatura della lamiera ed è adatta per l’utilizzo sia in cantiere che in officina. 

Uno strumento indispensabile per chi vuole lavorare la lamiera è la piegatrice manuale a segmenti Draco K1AGNU3: costruita interamente in alluminio, è dotata di lame a segmenti rimovibili per realizzare pieghe su profili a U. 
La piegatrice è dotata di molla a pressione controbilanciante la barra di bloccaggio alta e il bloccaggio dei fogli di metallo avviene per mezzo di eccentrici e leva manuale. 

K1AGNU3_prodotto.jpg

Questo tipo di macchina per la lavorazione della lamiera può essere anche avvitata su un banco da lavoro e può essere tolta dal cavalletto per un più facile trasporto sul tetto.
Tutte le parti usate sulla macchina sono in materiale antiruggine.
Preparata la lamiera, si possono utilizzare le pinze piegatrici per realizzare le aggraffature sui tetti. 

Le pinze piegatrici permettono di ripiegare con facilità e in maniera solida sui profili a U i profili a L o i nastri preprofilati. Anche se i pannelli vengono fissati con graffette , che siano fisse o scorrevoli, sulla superficie della lamiera non si notano impronte o ammaccature.

Il modello K8 è una pinza per aggraffature ad angolo di nastri preprofilati al profilo a U.

Il modello K8N può essere utilizzato sia in verticale che in orizzontale per unire i profili a L sui profili a U precedentemente installati.

La K7 è una pinza progettata permette di trasformare l’aggraffatura ad angolo verticale in quella doppia.

Le aggraffatrici

Le aggraffatrici elettriche sono strumenti indispensabili per eseguire aggraffature veloci sul posto di lavoro, grazie alla loro maneggevolezza, e assicurano spessori di piegatura fino a 2mm e grande adattabilità a diversi materiali. La K9-1 permette di eseguire aggraffature doppie in un’unica operazione e, grazie al controllo della velocità, consente di aggraffare lamiere sia in estate che in inverno. Si utilizza facendola scorrere avanti e indietro, in associazione con il doppio sistema di sicurezza che provvede a fermare la macchina automaticamente quando raggiunge il bordo lamiera o incontra un ostacolo.

Le graffette

Rivit infine propone una serie completa di graffette per il tetto aggraffato che rendono facile e sicuro il fissaggio della lamiera profilata.

Grafetta-fissa.jpgLe graffette fisse in acciaio inox permettono di fissare la lastra metallica, realizzando un ancoraggio resistente e veloce allo stesso tempo. La serie comprende graffette di larghezza 30 mm e di altezza variabile tra 25 mm, 30 mm e 38 mm.

 

 

Grafetta-scorrevole.jpgLa graffette scorrevoli in acciaio inox sono ideali da utilizzare quando si vuole permettere alla copertura fissata di dilatarsi, evitando quindi di compromettere l’ancoraggio al travello di legno. La serie di graffette scorrevoli comprende diversi modelli con larghezza 50 o 70 mm e altezza variabile da 25 mm, 30 mm e 38 mm.

Le graffette in acciaio inox a V possono essere sia fisse che scorrevoli e sono particolarmente indicate per fissare lamiere dritte, verticali.

Graffetta-V-scorrevole.jpgGraffetta-V-fissa.jpg

 

 

 

 

 

maggiorni informazioni sul sito di Rivit