I nuovi materiali da costruzione: il vetro

Il vetro: applicazioni dell’edilizia moderna

Tipologie di vetro più comunemente utilizzate ed applicazioni nelle costruzioni.
Utilizzo del materiale nell’edilizia civile: funzione di illuminazione, isolamento, e decorativa.

Questo articolo ha lo scopo di presentare il vetro, come materiale conosciuto ma da rivisitare in edilizia, in quanto, con le nuove applicazioni proposte nell’edilizia, si è avuta applicazione di un materiale classico, finora usato soltanto con lo scopo di illuminare i vani, per cui prettamente legato al sistema vuoti pieni, che si realizza in tutti gli edifici con struttura intelaiata in cemento armato ma anche in muratura, per cui per tanti anni, si sono dimenticate le funzioni alternative di questo materiale, utilizzandolo soltanto per le sue funzioni di trasparenza e resistenza, in modo da poter rispettare i limiti minimi di luminosità previsti dalla legge, e di permettere una vivibilità migliore delle abitazioni.
Oggi tale materiale è stato completamente riscoperto, e le applicazioni nell’edilizia sono sempre più varie e non solo efficaci ma anche alternative e sempre più spinte, nel cercare di alleggerire il peso strutturale ma anche visivo, per coloro che vivono quotidianamente negli ambienti di progetto. Applicazioni che utilizzano tipologie di vetro diverso quale quello camera, per gli isolamenti dall’esterno degli infissi di porte e finestre, sempre pìù utilizzato e migliorato, sottoponendolo a test di resistenza, ingnifughi e di isolamento termico ed igrometrico.