Produttività aumentata del 30-35% grazie alla progettazione 3D – Allplan white paper

Le informazioni e le opzioni di analisi offerte dal disegno 2D sono sempre più inadeguate per soddisfare le esigenze della progettazione odierna, con pressioni crescenti e tempi di costruzione sempre più ridotti. Oggi è necessario uno scambio delle informazioni costante e ovunque ci si trovi. Solo chi è in grado di reagire in modo flessibile e fornire le informazioni richieste in qualsiasi momento mantiene la propria competitività.

Per vincere questa sfida, i professionisti devono sfruttare le opportunità offerte dalla tecnologia. Il metodo di lavoro 3D accelera le fasi di lavoro successive e offre la possibilità di ricavare piante, prospetti, sezioni, dettagli e analisi dal modello digitale. Inoltre, il passaggio al 3D è un passo fondamentale verso il Building Information Modeling (BIM).

Il nostro white paper, redatto in collaborazione con un rinomato studio di ingegneria, spiega come anche i piccoli studi di progettazione possono aumentare la produttività grazie al metodo di lavoro 3D.

Contenuto:

  • Più informazioni grazie al modello 3D
  • Maggiore efficienza con il modello 3D
  • Tante tavole, un solo modello 3D
  • Maggiore trasparenza con il modello 3D
  • Processo di costruzione fluido con il modello 3D
  • Progettazione strutturale 4.0 sulla base di un modello 3D

 

» DOWNLOAD GRATUITO DEL WHITE PAPER

Buona lettura!

white-paper-allplan-produttivita.JPG