Valutare speditivamente le prestazioni strutturali di un edificio mediante il software di RE.SIS.TO. e STATICO

RE.SIS.TO.® e STATICO – Piattaforma software per la valutazione speditiva dinamica e statica degli edifici esistenti

RE.SIS.TO. è la metodologia sviluppata dall’ Università di Bologna e Città metropolitana di Bologna. STATICO è sviluppato sulla base delle linee guida CIS ai sensi del regolamento di Milano

RE.SIS.TO.® Project

Bulti s.r.l. è l’azienda informatica che offre al mondo dell’ingegneria, sulla base delle più recenti tecnologie informatiche e metodologie di analisi strutturale, servizi innovativi ai professionisti del settore: RE.SIS.TO.® e STATICO.  

RE.SIS.TO.® consente, nota la pericolosità sismica del territorio italiano e considerato che buona parte del costruito non è stato realizzato seguendo criteri antisismici sufficienti a soddisfare la Normativa, di poter valutare la vulnerabilità sismica con un approccio moderno e mirato alla gestione del patrimonio edilizio esistente.

Una metodologia sviluppata dall’Università di Bologna e che adempie agli obblighi dell’Ordinanza OPCM n. 3274/2003 e ai successivi bandi regionali/nazionali per il miglioramento e l’adeguamento sismico.  
Questa metodologia prevede di accoppiare agli aspetti meccanici le valutazioni “esperte” di carattere qualitativo, mediante la compilazione di schede di rilevamento dello stato di fatto dell’edificio (GNDT II Livello), strumento consolidato a livello nazionale. ll connubio tra considerazioni di tipo quantitativo e qualitativo determina, attraverso apposite calibrazioni, la performance strutturale per il fabbricato in esame. L’uso di una metrica omogenea per le diverse tipologie strutturali consente una efficace comparazione delle prestazioni fornite dai fabbricati appartenenti al patrimonio edilizio considerato.

Le diverse tipologie strutturali considerate sono: muratura, calcestruzzo armato e prefabbricato. Una versione 2.0 del prefabbricato è stata rilasciata a inizio di quest’anno con un approfondimento nello studio di 5 diversi tipi di nodi e una maggiore accuratezza nei risultati riscontrati. 

modulo STATICO

STATICO è un nuovo modulo aggiunto ai servizi offerti per la valutazione statica degli edifici esistenti sulla base delle linee guida del Certificato d’Idoneità Statica ai sensi del regolamento edilizio di Milano, dove quest’analisi sono già normate. 

Una verifica di primo livello si basa su un’analisi qualitativa del fabbricato e nel caso risulti esaustiva e non evidenzi aspetti critici per la sicurezza consente l’emissione del CIS. In caso contrario si deve effettuare una verifica di secondo livello. 

Resisto, modulo Statico

L’obiettivo della piattaforma

L’obiettivo dei nostri servizi è facilitare il compito dell’ingegnere, attraverso l’uso dell’applicazione software in mobilità, garantendo metodologie di calcolo, rilevamento e asseverazione delle misure sul campo.
I risultati di tali attività possono essere utili tramite il nostro Network di professionisti formati sul territorio per committenti o enti gestori al fine di operare analisi e valutazioni comparative.

La compilazione e la stampa automatica delle relazioni di valutazione dinamiche e statiche offrono un risparmio di tempi e di costi dell’80%. 

resisto-statico-piattaforma

Quali sono i benefici dell’utilizzo di questo strumento?

Alcuni benefici tecnologici implementabili per il cantiere 4.0:

  • resisto-statico-piattaforma-2.JPGEvidenziazione su Google Maps della posizione dell’edificio e geolocalizzazione in una dashboard semplice e user-friendly
  • Guida durante il processo di valutazione
  • Descrizioni fotografiche con caricamento di diversi tipi di file
  • Relazione automatica e omogeneamente compilata
  • Valutazione in classi colorimetriche per la facile comprensione dei risultati da parte dei committenti 

Chi può usufruire del servizio RE.SIS.TO. ® e STATICO?

Per poter ottenere le credenziali necessarie all’utilizzo della piattaforma RE.SIS.TO.® ed entrare a far parte del Network, è necessario partecipare a un corso di formazione presso una delle nostre Academy (Torino, Milano, Trieste, Bologna, Roma e Napoli) dove i nostri docenti spiegheranno approfonditamente la metodologia RE.SIS.TO.® e il corretto utilizzo della piattaforma.

Ad oggi abbiamo formato 350 ingegneri nelle diverse Academy che abbiamo sul territorio italiano (Bologna, Torino, Trieste, Milano, Pisa, Napoli e Roma) e applicato questo servizio nell’ambito pubblico, soprattutto nelle scuole come per esempio a Bologna o Venezia, industriale e militare.

Per quanto riguarda STATICO è importante che chi faccia la valutazione sia un professionista esperto, e pertanto un tecnico abilitato. Per l’uso della piattaforma non è necessario partecipare ad un corso di formazione ma di essere in possesso dei titoli abilitativi previsti

Più informazioni: >>> RE.SIS.TO.®


>>> GUARDA LA VIDEO INTERVISTA A ENZO CASTELLANETA IN OCCASIONE DEL SAIE 2018

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su