Nuovo Decreto sui gas fluorurati a effetto serra: prevista una Banca dati gestita dalle Camere di Commercio

f-gas-700.jpg

Pubblicato il D.P.R. 146/2018 in attuazione al regolamento europeo sugli f-gas

La Gazzetta Ufficiale ha finalmente pubblicato il Decreto di recepimento del Regolamento UE n.517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra. Tale provvedimento, in abrogazione al Regolamento CE n. 842/2006, è entrato ufficialmente in vigore il 24 gennaio 2019.

Nel nuovo D.P.R. n.146/2018 sono definite le modalità di attuazione del Regolamento (UE) n.517/2014 in relazione ai seguenti aspetti:

  • individuazione delle autorità competenti;
  • adeguamento del sistema di certificazione previsto dal D.P.R. n.43/2012;
  • individuazione degli organismi di controllo per la verifica dell’accuratezza dei dati;
  • implementazione del Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate;
  • costituzione e gestione di una banca dati contenente informazioni sulla vendita degli f-gas e sulle apparecchiature che li contengono;
  • individuazione di sistemi di comunicazione delle informazioni relative alle emissioni;
  • etichettatura delle apparecchiature.

Tra le novità più importanti vi è l’istituzione di una Banca Dati sui gas fluorurati gestita, cosi come il Registro telematico, dalle Camere di Commercio. Tale Banca raccoglierà le comunicazioni relative alle vendite di F-gas, delle apparecchiature che li contengono e delle attività di assistenza, manutenzione, installazione, riparazione e smantellamento delle stesse.