Elementi di Architettura: presentato il nuovo volume “Facciate Ventilate” di Pasquale Cascella

Brianza Plastica presenta il nuovo volume “Facciate Ventilate”

Grande successo per la presentazione del nuovo libro “Facciate Ventilate” di Pasquale Cascella, presentato lo scorso 29 Maggio presso la Centrale dell’Acqua di Milano, insieme al volume “Il tetto” del Professor Alfonso Acocella, entrambi editi da Brianza Plastica.

Centrale dell'acqua di Milano.Si è tenuta il 29 maggio 2019 nella suggestiva location della Centrale dell’Acqua di Milano la presentazione del nuovo libro “Facciate Ventilate” di Pasquale Cascella, edito da Brianza Plastica, alla presenza di un nutrito pubblico formato da progettisti, professionisti del settore delle costruzioni e del mondo accademico, insieme ad un’ampia rappresentanza della stampa specializzata.

presentazione del libro Facciate Ventilate

Vera Vaselli, Responsabile Marketing di Brianza Plastica nell’introdurre i temi della giornata, ha sottolineato – citando il filoso francese Bernardo di Chartres - l’importanza della conoscenza e della diffusione della cultura, intesa come costruzione continua da parte degli uomini nel corso della storia. Ed un sottofondo culturale, oltre che tecnico, ha sempre supportato quello che è stato lo sviluppo del business di Brianza Plastica, che si distingue per una forte vocazione formativa rivolta sia agli operatori specializzati nella posa del prodotto sia al mondo della progettazione. Inoltre la Dott.ssa Vaselli ha ricordato come il SistemaIsotec sia stato protagonista in numerosi interventi di ristrutturazione di edifici che rivestono un ruolo culturale di primo piano nel nostro Paese, come Palazzo Reale, Palazzo Marino, la Scala e la Fabbrica del Vapore, solo per citare alcune opere milanesi. Ad esse, in tempi molto recenti, si è aggiunta anche la Centrale dell’Acqua di Milano - location che ha ospitato questo evento - ristrutturata e restituita alla città nemmeno un anno fa sotto forma di spazio culturale, aperto alla cittadinanza.

L’evento, moderato dall’Arch. Donatella Bollani, è poi entrato nel vivo delle tematiche legate all’architettura, con la presentazione del nuovo libro dedicato alle facciate ventilate da parte dello stesso autore, l’architetto Pasquale Cascella. 

Il nuovo volume “Facciate Ventilate – Elementi di Architettura”

copertina_facciate-ventilate-brianza-plastica.jpgL’intento dell’opera “Facciate Ventilate” è stato quello di promuovere una maggiore conoscenza della facciata ventilata, quale componente del sistema involucro-impianti, in grado di apportare il principale contributo di efficienza energetica, di comfort e, ricorrendone i presupposti, anche di rinnovamento architettonico, nel caso di riqualificazioni di edifici esistenti.

Attraverso l’analisi e la lettura delle differenti tipologie architettoniche sviluppate nei vari periodi storici, in risposta a mutate esigenze abitative, economiche o urbanistiche, emerge il ruolo strategico che la facciata può svolgere per affrontare l’emergenza contemporanea dell’efficienza energetica e dell’inquinamento delle città. Nel suo intervento l’Arch. Cascella ha posto l’accento sui vantaggi della ricerca di equilibrio e coerenza nel trinomio funzione/forma/comfort nella progettazione delle facciate, come enunciato dai principi dell’architettura bioclimatica, per perseguire modalità sostenibili per lo sviluppo edilizio e la riqualificazione urbana.  

presentazione del libro Facciate Ventilate

“Il Tetto”: elemento di architettura e di paesaggio

A completamento di una trattazione esaustiva sull’involucro, tema caro all’azienda, è stato presentato anche il volume “Il Tetto” curato dal Professor Alfonso Acocella, edito anch’esso da Brianza Plastica. Anche in questa pubblicazione, l’approfondimento del tema delle coperture ha assunto una valenza culturale oltre che tecnica, sviluppando come fulcro centrale l’identificazione del tetto come elemento di architettura e di paesaggio, con l’obiettivo di ripercorrere e riallacciare i legami con quella sapienza progettuale ed esecutiva presente ed attiva fino alla metà del ‘900 e affievolita in epoche più recenti.

Il libro, dedicato al tema del tetto, ripercorre una panoramica di tessuti storici dove è dato cogliere numerosi elementi architettonici capaci di esaltare le qualità figurali del costruito, articolando e ancorando a materiali e tradizioni costruttive territoriali gli andamenti del profilo superiore degli edifici.

La cultura urbanistica ed edilizia degli ultimi decenni ha rivolto nuovo interesse verso questo elemento architettonico, rivalutando il profilo superiore dei centri abitati con la valenza di un bene ambientale da preservare, in armonia con lo spirito originario dei luoghi, attraverso azioni sempre più consapevoli di preservazione, riuso, restauro e integrazioni compatibili.

La ristrutturazione della Centrale dell’Acqua: da edificio tecnico a polo culturale

centrale-acqua-milano-isotec.JPGNe è un chiaro esempio proprio la Centrale dell’Acqua di Milano, che ha ospitato la presentazione dei volumi. La struttura, che si trova all’incrocio fra Piazza Diocleziano e Via Cenisio è una delle più antiche centrali dell’acquedotto di Milano, edificata a cavallo fra la fine dell’Ottocento e i primissimi anni del Novecento su progetto dell’ingegner Franco Minorini.

L’edificio a pianta rettangolare, in stile neoromanico e soggetto a vincolo monumentale, è stato recentemente riportato a nuova vita nell’accezione di polo culturale aperto alla città, mediante un elaborato intervento di ristrutturazione e recupero, a cui ha portato il suo contributo anche Brianza Plastica, grazie all’impiego delsistema termoisolante Isotec, per la coibentazione ventilata della copertura.

>> VAI ALL'APPROFONDIMENTO

I volumi “Facciate ventilate” e “Il tetto” sono disponibili a titolo gratuito, facendone richiesta all’azienda via mail a marketing@brianzaplastica.it