Adesivi per la posa Mapei nell'avveniristico Jewel Changi Airport di Singapore progettato da Moshe Safdie

Il Jewel Changi Airport - Singapore è il nuovo hub in acciaio e vetro che collega tra loro tre dei quattro terminal dell'aeroporto e comprende hotel, aree commerciali e un parco tropicale con una cascata di 40 metri, un progetto avveniristico firmato dall'achitetto di fama mondiale Moshe Safdie. Per la posa dei pavimenti e dei rivestimenti litici e ceramici dei diversi ambienti sono stati scelti gli adesivi Mapei.

mapei_jewel-changi-airport-singapore-01.jpg

Il design del Jewel Changi Airport di Singapore

Progettato dall’architetto, designer e urbanista israeliano-canadese Moshe Safdie - già progettista del Marina Bay Sands Resort di Singapore (Realtà Mapei 103) - il Jewel Changi Airport è il nuovo hub in acciaio e vetro che dal 2019 collega attraverso ponti pedonali e un treno sopraelevato tre dei quattro terminal del principale aeroporto di Singapore.

L‘aeroporto è al centro di un processo di rinnovamento ed espansione e il Jewel Changi è l’ultimo di una serie di avveniristici progetti. Si tratta di un’imponente hall caratterizzata da un grande giardino tropicale sovrastato da una copertura in vetro a forma di anello, al cui centro si trova una delle più alte cascate artificiali indoor al mondo.

ll progetto intendeva trasformare l’aeroporto in una vera e propria destinazione a sé. All’interno della struttura (che ha una superficie di 134.000 m2 ) il visitatore trova infatti più di 300 negozi, ristoranti, un cinema con undici sale, uno Yotelair da 130 cabine, zone verdi e passaggi pedonali.

mapei_jewel-changi-airport-singapore-04.jpg
Un’immagine in sezione del Jewel Changi Airport (©The Straits Times)

Progettare una cascata in aeroporto

La struttura del Jewel Changi è suddivisa in due blocchi principali: una piastra di basamento a pianta rettangolare dove si trovano i parcheggi, un cinema, locali di servizio e l’edificio principale, a pianta ovale, che ospita i locali commerciali su più livelli e la grande serra terrazzata coperta dalla cupola in vetro.

Quest’ultima zona rende unico l’aeroporto, grazie a un giardino tropicale su 5 livelli, un’imponente cupola in vetro e acciaio, un ponte su cui scorre lo shuttle di collegamento tra i vari terminal e la grande cascata artificiale al centro dell’edificio.

Cuore della realizzazione è la Shiseido Forest Valley, un grande spazio verde terrazzato con sentieri e aree relax dove oltre 120 specie di piante vivono a una temperatura controllata di 23 gradi, con vista sulla Rain Vortex, la più alta cascata indoor al mondo, che ha un salto di 40 m di altezza.

La cascata, oltre a essere il segno distintivo dell’aeroporto, permette di incamerare l’acqua piovana e di riutilizzarla per i sistemi di raffreddamento.

La copertura è composta da una struttura reticolare gridshell, unica nel suo genere, con una forma ovoidale, lunga 200 m e larga 150 m. Rivestita da più di 9.000 pannelli di vetro che danno trasparenza e luminosità all’interno, la cupola ha un oculo centrale (diametro 12 m) da cui fuoriesce l'acqua della cascata.

Adesivi per la posa Mapei per pavimenti e rivestimenti nei diversi ambienti dell'aeroporto

Per questo ambizioso progetto Mapei ha fornito gli adesivi per la posa di piastrelle e lastre in pietra sui piani della struttura.

Shiseido Forest Valley

Le lastre in pietra lavica posate sulla parete a giardino lungo la Rain Vortex, le lastre in ardesia che rivestono i pavimenti dell’entrata al Jewel Changi Airport, alla Shiseido Forest e al Terminal 1 sono state posate con l’adesivo cementizio ad alte prestazioni e con tecnologia Low Dust KERAFLEX MAXI S1 e stuccate con la malta per fugature KERACOLOR SF.

Lungo la passerella nella zona est della Shiseido Forest Valley è stato utilizzato lo stesso adesivo, mentre per la stuccatura delle fughe è stata invece preferita la malta cementizia ad alte prestazioni KERACOLOR FF miscelata con l’additivo polimerico FUGOLASTIC per migliorarne la resistenza all’abrasione e diminuirne la porosità e l’assorbimento di acqua.

mapei_jewel-changi-airport-singapore-02.jpg
Per i viali lastricati in granito e in acciottolato nel Canopy Park e nella Shiseido Forest sono stati usati KERAFLEX MAXI S1 per la posa e KERACOLOR FF per la stuccatura.

Le lastre in granito sui pavimenti e le scale in questa zona sono state posate con l’adesivo KERAFLEX MAXI S1 e stuccate con la malta cementizia ad alte prestazioni KERACOLOR FF.

Per posare le lastre sul soffitto sopra la cascata, visto il peso della pietra vulcanica, è stato scelto un prodotto molto tenace, l’adesivo epossidico antiacido bicomponente KERAPOXY. Alcuni passaggi pedonali in questa area, nel Canopy Park e nella zona commerciale sono stati rivestiti in acciottolato regolare posato con KERAFLEX MAXI S1 e stuccato con KERACOLOR FF.

Piano interrato 1 

In questa zona i rivestimenti in granito a pavimento sono stati posati con KERAFLEX MAXI S1 e stuccati con la malta cementizia bianca superfine ad alte prestazioni KERACOLOR SF. La zona dedicata alla ristorazione è stata rivestita con piastrelle ceramiche posate con l’adesivo cementizio ad alte prestazioni KERAFLEX e stuccate con KERACOLOR SF.

Zona commerciale
 

Tutti i sette livelli della zona riservata allo shopping sono stati rivestiti a pavimento con lastre di marmo lucido color crema screziato e granito nero posati con KERAFLEX MAXI S1 e stuccati con la malta per fugature KERACOLOR SF.

mapei_jewel-changi-airport-singapore-03.jpg
I sette livelli della zona shopping sono stati rivestiti con lastre di marmo e granito nero posate con KERAFLEX MAXI S1 e stuccate con KERACOLOR SF.

Terminal 

I pavimenti della zona ascensori del Terminal 2 e 3 sono stati rivestiti in lastre di marmo posate con KERAFLEX MAXI S1 e stuccate con la malta KERACOLOR SF. Per rivestire i pavimenti del piano interrato 3, della lobby e del corridoio di collegamento al Terminal 1 è stato utilizzato granito bianco del Kashmir posato con l’adesivo cementizio ad alte prestazioni KERAQUICK S1 e stuccato con KERACOLOR SF.

Zona bagni e servizi

Per rivestire con piastrelle sia i pavimenti che le pareti di una parte dei bagni sono stati scelti KERAFLEX e KERACOLOR SF.
Pavimenti e pareti di bagni in un’altra zona sono stati invece rivestiti con lastre di granito nero posate con GRANIRAPID e stuccate con KERACOLOR SF. Prima della posa dei rivestimenti scelti le pareti sono state trattate preventivamente con l’appretto in dispersione acquosa PRIMER G. Per posare e stuccare le piastrelle che rivestono le porte in metallo che permettono l’accesso agli spogliatoi e ai bagni destinati al personale sono stati utilizzati KERALASTIC T e KERACOLOR SF.

Esterni

Per rivestire la zona antistante all’entrata dei Terminal è stato utilizzato il granito posato con KERAQUICK S1 e stuccato con KERACOLOR SF. È stato necessario posare e stuccare una parte delle piastrelle in granito su grate metalliche: per questo intervento sono stati scelti KERAPOXY e KERACOLOR FF.

>>> Per maggiori informazioni sui prodotti visita il sito di MAPEI

Ndr. L'articolo è stato pubblicato su REALTA' MAPEI n. 159


Scheda tecnica Mapei - Jewel Changi Airport, Singapore

Periodo di costruzione: 2014-2019

Periodo di intervento: 2017-2019

Intervento Mapei: fornitura di prodotti per la posa e la stuccatura di piastrelle e lastre in pietra naturale

Progettista: Safdie Architects, RSP Architects Planners & Engineers Pte Ltd

Committente: Jewel Changi Airport Trustee Pte Ltd, Changi Airport Group (Singapore) Pte Ltd

Impresa esecutrice: Woh Hup – Obayashi Joint Venture

Impresa di posa: Woh Hup Pte Ltd, Sunray Woodcraft Construction Pte Ltd

Coordinamento Mapei: Lawrence Chong (Mapei Far East)

Foto: Courtesy of Mapei S.p.A.

PRODOTTI MAPEI

Posa e stuccatura delle piastrelle in ceramica e delle lastre in pietra: Fugolastic, Granirapid, Keraflex, Keraflex Maxi S1, Keraquick S1, Kerabond T, Keralastic T, Keracolor SF, Kerapoxy, Keracolor FF, Primer G

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su