Procedura di controllo per la verifica della relazione sul contenimento dei consumi energetici

13/11/2013 2644

La FIOPA (Federazione Interregionale degli Ordini degli Ingegneri del Piemonte e della Valle d'Aosta) ha diffuso un utile documento in PDF per verificare la corretta redazione ed integrale compilazione della relazione ex L.10/91. Utile per i professionisti, per non commettere errori e per verificare correttamente il rispetto delle prescrizioni minime di Legge. Utile per i RUP degli Uffici Tecnici per vedere/capire in poche mosse se la relazione presentata è conforme (e corretta).

La procedura di controllo si inserisce nell’ambito delle sempre più sentite richieste di semplificazione e intende agevolare, ove ritenuto opportuno (essendo la procedura uno strumento assolutamente facoltativo), da una parte, l’eventuale compito di verifica del tecnico comunale e, dall’altra, la verifica della correttezza del proprio operato dei professionisti che operano nel settore. L’obbligatorietà della relazione sul contenimento dei consumi energetici e la verifica delle prescrizioni puntuali da effettuare sulla base dei diversi tipi di intervento edilizio sono argomentazioni sulle quali si verifica spesso la disomogeneità sia della documentazione prodotta dai progettisti sia delle richieste di integrazione documentale da parte del tecnici comunali. Un chiarimento sul tipo di documentazione e sugli specifici contenuti si ritiene pertanto doveroso da parte degli Ordini e Collegi professionali della Provincia di Vercelli. La PROCEDURA DI CONTROLLO esposta si articola in una serie di fasi di verifica caratterizzate ciascuna da una specifica LISTA DI CONTROLLO (di seguito L C ) che potrà essere utilizzata dal Tecnico Comunale come supporto alla sua attività. Il diagramma di flusso di seguito rappresentato definisce i livelli di controllo e le specifiche L C .

Scarica la procedura