Neopor® BMB e Gruppo Poron: nasce lastra isolante Dualcolor

Da anni Gruppo Poron si è posto un ambizioso obiettivo, il Blue Poron World.

Le persone sono al centro e Poron opera ogni giorno per il loro benessere, attraverso l’isolamento termico degli edifici, il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni inquinanti.

Tutto grazie a prodotti in grado di offrire il maggior comfort nel rispetto dell’ambiente, prodotti virtuosi in EPS che sono completamente riciclabili e perfettamente inseriti nel ciclo dell’economia circolare.

Fiore all’occhiello del Blue Poron World è la lastra isolante Dualcolor.

 

neopor_pannello_dc.jpg

 

La lastra isolante Dualcolor di Blue Poron World

DualColor è la lastra per cappotto con goffratura e tagli rompitratta con doppio strato isolante, un corpo interno in Neopor® dallo spessore variabile, in funzione delle esigenze di isolamento termico, e una parte esterna (quella goffrata) dello spessore di 10 mm in EPS bianco.

La goffratura, presente su tutta la superficie esterna del pannello, permette la posa di una maggiore quantità di intonaco rasante (1/1,5 Kg in più al m2), creando così uno strato più resistente agli urti (grandine, pallonate, …) un vero e proprio “SISTEMA CAPPOTTO RINFORZATO” ad alte prestazioni.

Ma non solo.

DualColor è un prodotto per isolamento termico a cappotto dall’altissimo profilo ambientale, sostenibile e certificato 100% riciclato da ReMade in Italy®.

È la prima la lastra a marchio Poron realizzata con il nuovissimo EPS di BASF, il Neopor® Biomass Balance (BMB).

 

Neopor® BMB: il nuovo EPS di BASF

Neopor® BMB di BASF è la versione Biomass Balance del polistirene espandibile con grafite (EPS) Neopor ed è qualificato come materia prima seconda nello schema di certificazione Remade in Italy®.

Con il metodo Biomass Balance, certificato da REDcert2, fino al 100% delle fonti fossili primarie viene sostituito da fonti rinnovabili ovvero da biomassa, come scarti di produzione o rifiuti organici.

L’applicazione del metodo BMB contribuisce al risparmio di fonti fossili primarie e migliora ulteriormente il profilo ambientale dei prodotti isolanti: le emissioni di CO2, generate dalla produzione di un pannello isolante in Neopor® BMB, sono ridotte di circa 42% rispetto alle emissioni generate dalla produzione degli equivalenti pannelli tradizionali.

 

Neopor® BMB per prodotti isolanti certificati secondo lo schema Remade in Italy® come 100% riciclati

Con la materia prima seconda Neopor BMB si possono realizzare pannelli isolanti rispondenti ai requisiti Criteri Ambientali Minimi (CAM) richiamati dal Decreto Rilancio recante le linee guida per gli interventi di isolamento termico dell’involucro edilizio per poter usufruire del Superbonus 110%.

I Criteri Ambientali Minimi richiedono che in un manufatto di polistirene espanso (EPS) sia verificata la presenza di materiale riciclato “dal 10% al 60% in funzione della tipologia del prodotto e della tecnologia adottata per la produzione”. Percentuale documentabile attraverso uno schema di certificazione accreditato, come Remade in Italy®.

I produttori di manufatti e lastre isolanti che utilizzano Neopor® BMB di BASF, attraverso lo schema di certificazione ReMade in Italy®, verificato da un Organismo di Certificazione accreditato (ISO/IEC 17065) e volto a verificare il contenuto di riciclato e la tracciabilità del processo, possono realizzare prodotti isolanti fino al 100% riciclati.

I manufatti e lastre isolanti realizzati con Neopor® BMB di BASF possono essere qualificati da Remade in Italy® come prodotti isolanti contenenti fino al 100% di riciclato e ottenere la classe A+ (secondo lo schema di certificazione Remade in Italy®), superando di gran lunga i valori richiesti dai CAM.

 

I vantaggi dei prodotti isolanti realizzati con materia prima seconda Neopor® BMB

I prodotti isolanti made of Neopor® BMB offrono molteplici vantaggi. L’utilizzo di Neopor® BMB come materia prima seconda, infatti, consente:

  • la produzione di prodotti isolanti certificabili secondo lo schema Remade in Italy® come 100% riciclati;
  • il risparmio di risorse fossili primarie non rinnovabili;
  • un’ulteriore riduzione delle emissioni di CO2 garantita dall’utilizzo di Biomassa certificata sostenibile;
  • la produzione di pannelli isolanti di pari qualità e proprietà dei pannelli isolanti realizzati con il Neopor® tradizionale;
  • la produzione di pannelli isolanti al 100% riciclabili.


Scopri tutte le caratteristiche di Neopor® BMB di BASF