Riconversione di un vecchio fienile in una nuova abitazione con struttura portante in legno a pannelli x-lam

24/02/2016 10340

L’intervento riguarda la demolizione di un fabbricato esistente ad uso ex fienile ubicato a Faenza (RA) con sua fedele ricostruzione per la realizzazione di una abitazione. Il nuovo fabbricato sarà realizzato con struttura portante in legno a pannelli tipo x-lam.
L’edificio in progetto è stato realizzato su due piani fuori terra (piano terra e primo) ed ha una struttura costituita da fondazioni del tipo a platea in c.a., pareti portanti in pannelli di legno tipo x-lam, solai e copertura in legno.

Gli interventi strutturali progettati sono stati i seguenti:

• demolizione del fabbricato esistente ad uso ex-fienile;
• fondazione a platea in c.a.;
• strutture in elevazione realizzate con pareti portanti in pannelli del tipo x-lam (pannelli in legno massiccio incollati a strati incrociati).
• solaio di interpiano costituito da travi in legno lamellare e doppio tavolato incrociato;
• solaio di copertura della porzione alta del fabbricato costituita da travi in legno lamellare, travetti in legno, tavelle in cotto e tavolato di collegamento;
• solaio di copertura della porzione bassa del fabbricato costituita da capriate e travi secondarie in legno lamellare e doppio tavolato incrociato.
L’azione sismica è stata valutata in conformità alle indicazioni riportate al capitolo 3.2 del D.M. 14 gennaio 2008 “Norme Tecniche per le Costruzioni”.

MODELLO DELLA STRUTTURA
Si è modellata la struttura a pareti in legno tipo X-LAM all’interno del programma Mastersap della ditta AMV come di seguito rappresentato ed si è eseguita una analisi sismica statica equivalente agli elementi finiti.

ALL'INTERNO DELL'ARTICOLO INTEGRALE LE VERIFICHE, I RISULTATI E ALCUNI PARTICOLARI SUL MONTAGGIO DELLA STRUTTURA.