American Institute of Architects: i 10 progetti più sostenibili del 2012

07/08/2012 1108

Tra i requisiti per entrare nella Top ten: il comfort per gli abitanti, l'interazione con la comunità, il basso impatto ambientale.

L'American Institute of Architects (AIA), in collaborazione con la Commissione per l'ambiente (COTE), presentano i dieci progetti vincitori dell'edizione Top Ten COTE 2012, che premia un insieme composito di edifici, comprendente uffici, strutture educative e piani di costruzione su tutto il territorio degli Stati Uniti.

Anche quest'anno sono state selezionate e premiate le dieci strutture che si sono distinte per un approccio integrato all'architettura, al contesto naturale di inserimento e alle tecnologie efficienti.

I progetti non solo forniscono un contributo positivo alle loro comunità, ma migliorano anche il comfort degli occupanti dell'edificio, rispettando l'impatto sull'ambiente. Le strategie sostenibili sono: riutilizzo di strutture già esistenti, il collegamento a sistemi di trasporto a basso impatto e la preservazione del sito, attraverso sistemi di conservazione di energia e acqua e la scelta di materiali edili sostenibili.

Questi i dieci progetti selezionati per l’edizione 2012:

  1. Peachtree Street NE.

degli architetti Perkins+Will, l’ufficio si trova ad Atlanta. Si caratterizza per l’abbondante illuminazione naturale, tale da ridurre drasticamente i consumi di elettricità in orari diurni

  1. Arizona State University Polytechnic.

struttura universitaria, progettata da RSP Architects e Lake Flato Architects. Spiccano sistemi di schermatura e ombreggiamento per proteggere dai venti del deserto

  1. Chandler City Hall

progettata dagli architetti SmithGroupJJR a Phoenix, nello Stato dell'Arizona. L’intento perseguito è la riqualificazione di una struttura per uffici, dotata di sistema di raccolta dell'acqua piovana, poi utilizzata per sanitari e irrigazione, assieme a un sistema di infissi ad alta efficienza

  1. Iowa Utilities Board Office of Consumer Advocate Office Building

centro servizi progettato dallo studio BNIM nella città di Des Moinesa, capitale dello Stato dell'Iowa. È dotata di involucro di calcestruzzo prefabbricato con isolamento continuo

  1. Mercy Corps

struttura pubblica per la comunità di Portland progettata dai designer di THA Architecture. La sua originale capacità è quella di creare interazione per i cittadini di Portland

  1. Kensington High School

liceo artistico di Philadelphia che promuove anche lezioni alternative all'aria aperta. Disegnata dagli architetti SMP Architects in collaborazione con lo studio SRK Architects. Si è scelto di piantare solo specie vegetali native del luogo; completano il progetto il tetto verde, i sistemi di pavimentazione outdoor permeabili e i bacini di raccolta e riutilizzo delle acque piovane

  1. Music and Science Building

progettato a Portland da Opsis Architecture, un centro di formazione che include anche una grande serra coltivata

  1. Portland Community College Newberg Center

un laboratorio scientifico che ridurrà le emissioni di Co2 dell'80% entro il 2050. Situato a Portland e sviluppato dallo studio Hennebery Eddy Architects

  1. University Classroom Building

un campus universitario in scala ridotta che utilizza solo materiale riciclato, immerso in una riserva naturale del Minnesota e per impattare al minimo l'ambiente, punta sul sistema FV che riveste il tetto. Progettato da Salmela Architect

  1. University of California

il piano di progettazione dell'Ateneo universitario della California progettato da Merced e destinato a ospitare 25.000 studenti e a raggiungere il risultato di zero emissioni entro il 2020