Cina: il ponte più lungo a Nord dello Yangtze non regge il peso di quattro camion

28/08/2012 2171

Lo avevano chiamato il ponte del miracolo di Harbin. Si tratta del sesto crollo di un ponte in Cina dal luglio 2011 e del 13 incidente negli ultimi cinque anni.

La rampa del ponte a nove corsie è crollata, venerdì 24 agosto, sotto il peso di quattro camion carichi di materiale edile a Harbin, città portuale capitale della provincia Nord orientale dello Heilongjiang, uccidendo tre persone e ferendone altre cinque.

COSTATO QUASI 300 MILIONI DI DOLLARI, si tratta di un ponte sospeso di 15,4 km, il più lungo a Nord del fiume Yangtze, è stato ultimato a tempo di record: solo 18 mesi, contro i tre anni di lavori inizialmente previsti.

Aperto al traffico lo scorso novembre, racconta il South China morning post, il ponte è stato lodato dalle autorità nazionali e proposto addirittura come candidato per il premio Lubang, la più alta onorificenza cinese per i progetti architettonici.

Una delle compagnie appaltatrici del progetto è la China Railway, terzo gruppo edile al mondo, controllata direttamente dal governo cinese. Il gruppo, che vanta contratti in mezzo mondo - Africa ed Europa orientale, principalmente.

Ecco i link ad alcuni interessanti filmati:
- http://www.youtube.com/watch?v=6iH3yl27E-c&feature=player_detailpage
- http://www.youtube.com/watch?v=C0kE9miW3Lc&feature=player_detailpage
- http://www.youtube.com/watch?v=N50bRZtKv9Q&feature=youtube_gdata_player