TECNOCHEM ITALIANA è presente a SISMO 2012

14/09/2012 2227

Tecnochem Italiana sarà presente a SISMO 2012 il primo Salone specializzato in Italia su Rischio Sismico, Conoscenza, Pianificazione e Mitigazione, in programma dal 19 a 21 settembre a Ferrara.

Technochem Italiana partecipa a Sismo 2012 - pad. 5 stand 93 - proponendo i Sistemi REFOR-tec® Microcalcestruzzi fibrorinforzati ad elevata duttilità scientificamente conosciuti con gli acronimi

  • HPFRC (High Performance Fiber Reinforced Concretes)
  • UHPFRCC (Ultra High Performance Fiber Reinforced Cementitious Composites).

Prodotti e Tecnologie ad elevatissime prestazioni per la Messa in sicurezza post-sisma, Miglioramenti e Adeguamenti Pre e Post Sisma, Rinforzi strutturali, Rinforzi ad elevata Resistenza al Fuoco.

Tecnochem Italiana ha l'obiettivo di far conoscere e trasmettere ai Tecnici del settore edile, i vantaggi di questa tecnologia, sviluppata attraverso 12 anni di Ricerca & Sviluppo con un SEMINARIO TECNICO in programma il giorno Venerdi 21 settembre 2012 alle ore 14.30 presso la SALA B dal titolo "MICROCALCESTRUZZI DUTTILI AD ALTISSIME PRESTAZIONI".

A seguito delle D.P.R. del 6 Giugno 2012 e le Linee di Indirizzo del 19 Giugno 2012 post sisma Emilia (redatto dal 'Gruppo di Lavoro Agibilità Sismica dei Capannoni Industriali' in collaborazione con l'Ordine degli Ingegneri dell'Emilia Romagna), Tecnochem Italiana propone il Sistema REFOR-tec® specifico per ogni Progetto di Rinforzo Strutturale ed Adeguamento Sismico :

  • Incamiciature a basso spessore (15-40 mm), anche senza armatura, su strutture in cls armato: PILASTRI - PILASTRI/FONDAZIONE - TRAVI - NODI - PARETI
  • Cappe collaboranti a basso spessore (15-40 mm) su SOLAI in: LATERO-CEMENTO, LEGNO, PUTRELLE/LATERIZI, LAMIERE GRECATE, altri.
  • Sistemi misti microcalcestruzzi HPFRC - UHPFRCC, con Giunti e Connessioni 'ad hoc' dotati di: Energia di Deformazione/ Energia di Frattura / Duttilità / Dissipazione / Resistenza Dinamica

La famiglia REFOR-tec® - UHPFRCC (Ultra High Performance Fiber Reinforced Cementitious Composites) rappresenta un’eccezionale evoluzione di capacità e versatilità formulativa dell’HPFRC (High Performance Fiber Reinforced Concretes).
I prodotti appartenenti a questa famiglia uniscono “range” di elevati valori di resistenza meccanica a compressione (da 100 a 280 MPa) e flesso-trazione (> 25, fino ad 80 MPa) con ottimali valori di duttilità (Energia di Frattura da 15.000 a 35.000 N/m) ed altre eccezionali peculiarità prestazionali.

Il nostro U.A.P.P. - Ufficio Assistenza Promozione Progettuale è a disposizione dei PROGETTISTI per approfondimenti ed assistenza tecnico/progettuale sui Sistemi REFOR-tec®