NHAZCA SRL

NHAZCA SRL

Dal Mercato

Vedi tutti
NHAZCA SRL

L’Interferometria SAR Terrestre per il monitoraggio geotecnico e strutturale

Leggi

NHAZCA SRL

Il 16 giugno un Field Trip sul monitoraggio geotecnico e strutturale

Leggi

Eventi

Vedi tutti

Nuove sfide per il Monitoraggio del Territorio e delle Infrastrutture: appuntamento a Roma il 13-14 novembre

SCOPRI PROGRAMMA E COME PARTECIPARE

Leggi

Master Class 2018 on Total Stations – Roma 21 maggio, 2018. Scopri come registrarti

Le Master Classes (in totale 6 lezioni), si terranno il 21 maggio 2018 presso Casa dell’Aviatore (Viale dell’Università 20, Roma).
Il corso breve (2h, 30 min) riguardante le Total Stations sarà tenuto da Werner Lienhart

Leggi

Approfondimenti

Vedi tutti
Rilievo e Localizzazione

L’interpretazione dei dati InSAR satellitari per la definizione dei processi deformativi attivi sul territorio

Le tecniche InSAR rappresentano attualmente uno degli strumenti più diffusi per il monitoraggio e per la gestione del territorio e delle infrastrutture. Tuttavia, il prodotto finale di queste tecniche, rappresentato dalle mappe di velocità contenenti la distribuzione dei punti di misura, spesso può risultare di difficile interpretazione. Sempre maggiore importanza viene quindi data alle tecniche di post-elaborazione, poiché queste permettono di semplificare la comprensione del comportamento dei fenomeni deformativi o di valutare la stabilità di edifici e strutture. Infatti, grazie alle analisi di post-elaborazione è possibile trasformare il dato inSAR in informazioni dettagliate e di facile comprensione sul comportamento del territorio e delle infrastrutture.

Leggi

Geomatica

PhotoMonitoring: la fotografia digitale come strumento di monitoraggio

Poco meno di cinque lustri fa sembrava impossibile poter utilizzare una semplice e già diffusa macchina fotografica come strumento di monitoraggio attendibile per un tecnico progettista. Oggi grazie ai passi da gigante che ha fatto la tecnologica ed all’evoluzione informatica, non è più così e ciò che prima sembrava fantascienza oggi, grazie all’innovativa tecnica del Photomonitoring è realtà. Ma come si possono ottenere informazioni attendibili attraverso due semplici immagini? Il presente articolo illustra i principi generali del Photomonitoring ed i principali criteri di applicabilità di tale metodo, anche attraverso esempi applicativi di successo.

Leggi

Il rilievo speditivo di frane sismo-indotte durante la sequenza sismica del 2016-2017 in Centro Italia

Il rilievo speditivo di frane sismo-indotte durante la sequenza sismica del 2016-2017 in Centro Italia

Leggi

Rilievo e Localizzazione

L’interferometria SAR satellitare per lo studio dei processi di subsidenza

La tecnica InSAR (Interferometric Synthetic Aperture RADAR) (Massonnet et al., 1998; Hanssen, 2001), che si basa sul confronto di immagini RADAR acquisite in tempi diversi, rappresenta una tra le principali tecniche di telerilevamento satellitare impiegate per la misura degli spostamenti della superficie terrestre.

Leggi

Rilievo fotogrammetrico 3D nella Frana di Poggio Baldi (Santa Sofia, FC): metodi ed elaborazione dei dati

In questo articolo si presenta un caso di studio eseguito presso la Frana di Poggio Baldi (Santa Sofia, FC), in cui è stato condotto un rilievo fotogrammetrico effettuato da piattaforma SAPR integrato con un rilievo topografico di supporto. Le attività svolte hanno permesso di derivare diversi prodotti utili all’approfondimento conoscitivo delle modalità di evoluzione geomorfologica del versante e ad una corretta caratterizzazione geologico-tecnica dell’area.

Leggi

Il potenziale dell’Interferometria SAR satellitare e terrestre per il monitoraggio delle dighe

L'interferometria SAR satellitare ed in particolare la tecnica Advanced Differential Synthetic Aperture Radar Interferometry (A-DInSAR) è uno strumento dalle potenzialità uniche per il monitoraggio di strutture complesse come le dighe, soprattutto grazie alla capacità di fornire informazioni su territori di vaste dimensioni (diversi chilometri quadrati), con elevata risoluzione spaziale (alcuni metri) e precisione millimetrica. La tecnica Terrestrial Interferometric Synthetic Aperture Radar (TInSAR) consente invece di monitorare le deformazioni su aree localizzate, con un’elevata frequenza delle misurazioni, dimostrando di essere quindi efficace per un monitoraggio in tempo reale delle deformazioni del corpo diga.

Leggi

The InSAR Feasibility Tool

The InSAR Feasibility Tool

Leggi

Ingegneria Strutturale

Il monitoraggio dinamico delle strutture e delle infrastrutture con interferometria radar terrestre

L’Interferometria Radar Terrestre (TInRAR) è una tecnica di telerilevamento attraverso la quale è possibile misurare simultaneamente gli spostamenti di numerosi punti di edifici, strutture o altri elementi antropici e naturali, con elevate frequenze di campionamento del dato, consentendo di eseguire contestualmente sia analisi statiche che dinamiche (misura delle vibrazioni).

Leggi

Le moderne tecniche di telerilevamento nel monitoraggio geotecnico: la Frana di Poggio Baldi (Santa Sofia, FC)

Le moderne tecniche di telerilevamento nel monitoraggio geotecnico: la Frana di Poggio Baldi

Leggi

Archivio

Master Class 2018 sul Radar Terrestre – Roma 21 maggio, 2018. Scopri come registrarsi

Le Master Classes (in totale 6 lezioni), si terranno il 21 maggio 2018 presso Casa dell’Aviatore (Viale dell’Università 20, Roma).

Leggi

Master Classes sulle tecniche di monitoraggio in remoto e da contatto più utilizzate. Scopri come partecipare

Il giorno 21 maggio 2018, si terranno sei lezioni frontali con l’obiettivo di fornire le principali nozioni teorico/pratiche relativamente a sei tra le più utilizzate tecniche di monitoraggio in remoto e da contatto quali: Piezometri, Inclinometri, Estensimetri, Stazione Totale, GNSS, Radar Terrestre.

Leggi

Il countdown al 5th IcGSM è iniziato!

Il GSM giunge alla sua quinta edizione, che si terrà dal 22 al 25 Maggio 2018 a Roma!  Sin dalla sua prima edizione, nel 2014, il...

Leggi

International course on geotechnical and structural monitoring: passato, presente e futuro

Che cos'è l’International Course on Geotechnical and Structural Monitoring

Leggi

V International Course on Geotechnical and Structural Monitoring – 22-25 maggio, Roma

Dopo 4 edizioni di successo che hanno coinvolto più di 450 partecipanti da 49 paesi e circa 100 partners, John Dunnicliff, Paolo Mazzanti e lo staff di NHAZCA stanno organizzando la quinta edizione dell’International Course on Geotechnical and Structural Monitoring, che si terrà a Roma tra il 22 ed il 25 maggio 2018.

Leggi

5° International Course on Geotechnical and Structural Monitoring

5° International Course on Geotechnical and Structural Monitoring

Leggi

NHAZCA: a giugno 6 Master Classes su tecniche di monitoraggio da remoto e da contatto

NHAZCA: a giugno 6 Master Classes su tecniche di monitoraggio da remoto e da contatto

Leggi

Corso su L'INTERFEROMETRIA SAR SATELLITARE nella professione del geologo e dell'ingegnere

Cosrsi su L'INTERFEROMETRIA SAR SATELLITARE nella professione del geologo e dell'ingegnere

Leggi