Nuova pubblicazione BSI sul BIM: specifiche per la gestione delle informazioni per la fase operativa

01/04/2014 4792

Specifiche per la gestione delle informazioni per la fase operativa delle attività che utilizzano Building Information Modeling


In UK dal 2016 in tutti gli appalti pubblici con importo superiore ai 5 milioni di sterline sarà obbligatorio utilizzare il BIM. Nel maggio 2011, infatti, il governo britannico ha pubblicato una nuova strategia per le costruzioni al fine di ridurre il costo delle attività del settore pubblico fino al 20 % entro il 2016. Il Governo l'ha chiamata strategia "per un profondo cambiamento nel rapporto tra autorità pubbliche e l'industria delle costruzioni al fine di garantire che il governo ottiene sempre un buon rapporto qualità/costi e il paese ottiene le infrastrutture sociali ed economiche di cui ha bisogno per il lungo termine" . Tutto questo è stato poi rafforzato dalla Industrial Strategy costruzione 2025 pubblicato nel luglio 2013.
 
Questi provvedimenti stanno portando il regno britannico a diventare un laboratorio a cielo aperto su tutte le tematiche riguardanti il BIM, e non solo per quanto concernele attività di mera progettazione.

Il governo ha creato e finanziato task group, programmi di formazione, documenti e linee guida e le stesse associazioni, industriali, culturali e scientifiche, sono all'opera per poter fornire gli strumenti atti a poter arrivare a questo ambizioso programma.

In questo contesto la pubblicazione di questo PAS - Specifiche per la gestione delle informazioni per la fase operativa delle attività che utilizzano Building Information Modeling - sponsorizzato dalla Construction Industry Council (CIC) per conto del Building Information Modelling (BIM) Task Group.
 

Il documento è stato pubblicato con licenza dal British Standards Institution, entrando in vigore il 31 marzo 2014 e fa seguito alla pubblicazione del PAS 1192-2 - Specification for information management for the capital/delivery phase of construction projects using building information modelling, che specifica il processo di gestione delle informazioni per supportare il Building Information Modeling ( BIM ) Livello 2 nella fase di capitali / consegna dei progetti.

Al contrario PAS 1192-3 si concentra sulla fase operativa delle attività e si applica sia ai fabbricati che ai beni infrastrutturali . Inoltre, sia PAS 1192-2 e 1192-3 PAS assumono un certo livello di conoscenza in materia di BIM e BS 1192:2007.

Una disciplina BIM della gestione patrimoniale consente alle organizzazioni di ottimizzare l'intero costo di gestione di portafogli di attività, che possono essere complesse e di varia natura, distribuite su vaste aree geografiche e possono essere soggette a requisiti di richiesta/utilizzo differenti.
 
Integrare la gestione delle informazioni a lungo termine, realtive alla gestione patrimoniale, con le attività a breve termine, di costruzione di asse, può portare a un risparmio reale:
  • riduzione dei costi a seguito del trasferimento automatizzato di informazioni accurate, complete e non ambigue
  • maggiore consapevolezza delle esigenze operative e di manutenzione di beni;
  • decisioni migliori in materia di spese di funzionamento e la manutenzione in base alle prestazioni patrimoniale effettiva e dello stato ;
  • misurazione dinamica per ridurre il costo energetico
  • migliore pianificazione organizzativa e strategica grazie alle informazioni sulle risorse più complete e accurate ,
  • migliore qualità informazioni consentendo una maggiore capacità di verifica.
Spetta a ciascuna organizzazione di decidere autonomamente come e quando applicare PAS 1192-3 alle informazioni sulle risorse esistenti , soprattutto quando un nuovo progetto fornisce un modello di informazioni sul progetto ( PIM) come definito
PAS 1192-1122 ).