SBLOCCA ITALIA, ANCE: certi della soppressione aumento iva su nuove case

Buzzetti dal SAIE: attendiamo conferma della cancellazione come da rassicurazioni informali giunte dal Parlamento
 
Sono fiducioso che il Parlamento metterà fine a una stortura che è insostenibile finanziariamente non solo per le casse dello Stato ma anche per  i cittadini che si troverebbero a pagare molto di più l’acquisto della casa e per le imprese edili, già stritolate dalla crisi e dalle tasse. Stiamo, infatti, attendendo conferma delle rassicurazioni già pervenute informalmente sulla cancellazione della misura.” Questo il commento dal Saie del presidente dell’Ance Paolo Buzzetti sulla probabile bocciatura da parte della Commissione Bilancio della norma che aumenterebbe l’Iva dal 4% al 10% per l’acquisto di prime case nuove dai costruttori.
 
“D’altronde, se così non fosse, si introdurrebbe una norma che avrebbe pesanti ricadute per il settore dell’edilizia. Una follia legislativa partorita in tarda notte che tradirebbe la ratio di un intero provvedimento” conclude Buzzetti “non rimediare subito a questo errore sarebbe grave e controproducente.”