MERCATO EUROPEO delle COSTRUZIONI: le previsioni del European Architectural Barometer report

18/11/2014 2113

Gli architetti europei si aspettano che le tecnologie apparse negli ultimi anni, ma ancora piuttosto impopolari, abbiano una maggiore diffusione nei prossimi anni: soprattutto per quel che riguarda l’illuminazione a LED e i pannelli solari.

Questi sono alcuni dei risultati del Q2 2014 European Architectural Barometer report, una ricerca di mercato internazionale condotta intervistando 1.600 architetti in Europa. Questo studio trimestrale è portato avanti in Germania, Francia, Italia, Spagna, Regno Unito, Paesi Bassi, Belgio e Polonia da Arch-Vision. L'argomento specifico di Q2 2014 è stato "Progettazione architettonica e Tendenze tecnologiche".

I requisiti per l'efficienza energetica e l'utilizzo di fonti di energia rinnovabili, hanno guidato e guidano ancora oggi le innovazioni e lo sviluppo di nuovi prodotti. Alcune nuove soluzioni vedono una più rapida adozione dal mercato, mentre altri prodotti non hanno superato ancora la diffidenza di installatori e consumatori, senza guadagnare quote significative di mercato rispetto alle soluzioni tradizionali.

Alla domanda circa la loro previsione sull’utilizzo di soluzioni innovative nei prossimi anni, gli architetti europei si aspettano che nei prossimi 5 anni saranno i nuovi tipi di riscaldamento a guadagnare terreno da quelli convenzionali. Inoltre, in tutti i Paesi la maggioranza degli architetti si aspetta che saranno maggiormente utilizzate pompe di calore e soluzioni di recupero di calore. Nel Regno Unito, Germania, Italia, Belgio e Polonia, il riscaldamento a pavimento sarà sempre
più utilizzato.
Nei Paesi Bassi, dove le soluzioni di riscaldamento a pavimento sono già molto popolari, si potrà avere un maggiore utilizzo del raffrescamento a pavimento.
Secondo gli architetti europei, illuminazione a LED e utilizzo di pannelli solari per la produzione di energia elettrica saranno presto parte integrante della nostra vita.

LA SITUAZIONE ITALIANA: Dal grafico riportato si può vedere che, secondo gli architetti, nei prossimi cinque anni in Italia sarà l'illuminazione Led ad avere il maggiore sviluppo, seguita dal riscaldamento a pavimento e dal fotovoltaico. Scarso interesse invece per le pompe di calore e le soluzioni adatte al recupero del calore, diffuse invece in Belgio, Francia e Polonia.
Questi e molti altri i risultati e le tendenze degli sviluppi del mercato europeo delle costruzioni che si trovano nella ricerca di mercato.

Vai al documento originale

Fonte: www.arch-vision.eu