Torna il BIM SUMMIT: l'evento clou italiano sul Building Information Modelling

10/02/2015 3996

Il Convegno, appuntamento imperdibile per gli operatori del settore AEC, verterà sulle tematiche legate alla metodologia BIM (Building Information Modeling), presentando esempi di utilizzo sia in campo nazionale che in campo internazionale e presentando lo stato dell’arte di questa metodologia nel nostro paese, tramite i contributi di relatori rappresentanti del Politecnico di Milano, del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e di alcune tra le più importanti realtà italiane del mondo delle costruzioni.

martedì 3 Marzo 2015
10.30 – 16.30
Aula Rogers del Politecnico di Milano (Campus Leonardo)

(partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti)

per iscriversi: www.harpaceas.it/iscrizione-convegno-bim-summit-2015/
 

PROGRAMMA

10:00
Registrazione partecipanti
10:30 – 13:00
Saluti iniziali e presentazione dell’incontro
Ing. Luca Ferrari – Direttore Generale Harpaceas
Lo stato dell’arte sul BIM in Italia
Prof. Stefano Della Torre – Presidente di BuildingSmart Italia e Direttore Dipartimento ABC Politecnico di Milano
I vantaggi del BIM in un appalto pubblico: una innovazione come leva allo sviluppo
Ing. Pietro Baratono – Provveditore Interregionale alle OO.PP. di Lombardia ed Emilia Romagna – Ministero Infrastrutture e Trasporti
L’impiego del BIM per la progettazione strutturale: One Airport Square Accra – Ghana
Ing. Luca Bezzi – Responsabile Settore Strutture Politecnica Engineering
Il BIM nella progettazione architettonica: esperienze progressive
Arch. Teresa Carini – Project Architect Starching
I vantaggi del BIM per l’industrializzazione costruttiva:  la realizzazione dello svincolo stradale di Angri sulla S.S. 268 del Vesuvio
P.I. Franco Daniele – Titolare Tecnostrutture
Oltre il BIM: processi e strumenti per digitalizzare l’intero ciclo di vita dell’opera
Dott. Mario Caputi – Amministratore Unico in2it
Il ruolo del BIM nella progettazione di involucri complessi
Prof. Paolo Rigone - Direttore Tecnico – UNICMI – Unione Nazionale delle Industrie delle Costruzioni Metalliche dell’Involucro e dei Serramenti

14:00 – 16:30
BIM e lifelong learning
Prof.ssa Paola Ronca – Direttore Scuola Master Fratelli Pesenti Dipartimento ABC Politecnico di Milano
The use of BIM for Highway Design and Construction
Patrick McGloin B.E. – Resp. Road & Rail Design Applications Vianova Systems, Norvegia
Gli strumenti di modellazione 3D nell’approccio OpenBIM
Ing. Paolo Odorizzi – Direttore Tecnico Harpaceas
Un esempio pratico di approccio BIM nel ciclo di progettazione, fabbricazione e montaggio di una struttura in acciaio: Chernobil New Safe Confinement
Ing. Ennio Picco – Direttore Ufficio Tecnico Cimolai
L’adozione del BIM e i vantaggi ottenibili per un General Contractor
Ing. Mikael Pennestri – Project Manager Gruppo Salini Impregilo
Il BIM nella Direzione Lavori Strutture: la Torre Intesa San Paolo di Torino
Ing. Bruno Finzi – Senior Partner CeAS
Il BIM per il progetto ergotecnico e la sicurezza in cantiere
Prof. Marco Lorenzo Agostino Trani – Dipartimento ABC Politecnico di Milano
Le nuove prospettive del BIM per il Facility Management
Prof. Roberto Cigolini – Dipartimento Ingegneria Gestionale Politecnico di Milano
16:30
Conclusioni

Moderatore: Dott. Giorgio Santilli – Capo Redattore de Il Sole 24 Ore

Per saperne di più: www.harpaceas.it/bim-summit-2015/