Michelle Obama affascinata dal Cemento Biodinamico del Padiglione Italia

18/06/2015 3372

Michelle Obama ha visitato l'Expo ed è rimasta molto colpita da Palazzo Italia e dal suo involucro.

La cronaca racconta che si sia avvicinata con curiosità alla struttura e toccatola con mano, forse per capire di che materiale fosse, sembra che abbia affermato "hey! whats that ?". Ha quindi voluto conoscere ogni dettaglio sul cemento biodinamico, a cominciare dalle performance di materiale "anti inquinamento".

Ricordiamo che il cemento biodinamico è un brevetto italiano, nasce infatti in seno alla ricerca di Italcementi. Un bello spot quindi per la ricerca e l'innovazione italiana.

Ecco la cronaca ufficiale dell'Ansa:

Accompagnata da Agnese Renzi, Michelle Obama nella sua visita a Palazzo Italia si e' incontrata in terrazza con Emma Bonino, presenti il commissario unico, Giuseppe Sala, la presidente di Expo, Diana Bracco, e il ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina.

"Come sta?" ha chiesto Michelle Obama a Emma Bonino, che le ha spiegato brevemente quali siano stati i suoi ultimi mesi.

Michelle Obama e Emma Bonino nella loro breve conversazione si sono dette convinte che l'iniziativa 'Women for Expo' deve continuare.

Michelle Obama si è anche complimentata con Sala e Martina per Palazzo Italia, ha voluto sapere alcuni dettagli tecnici sull'edificio, dal cemento biodinamico all'architettura dell'edificio.

ADVERTISEMENT

Con il ministro Martina ha espresso il suo apprezzamento per il programma 'Schools Meals', per portare cibi sani nelle scuole, mentre il commissario Sala le ha illustrato il dopo-Expo, spiegandole come il sito potrebbe essere trasformato in una cittadella universitaria.

Sempre accompagnata da Agnese Renzi Michelle Obama nella sua visita a Palazzo Italia si e' incontrata in terrazza con Emma Bonino, presenti il commissario unico, Giuseppe Sala, la presidente di Expo, Diana Bracco, e il ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina. "Come sta?" ha chiesto Michelle Obama a Emma Bonino, che le ha spiegato brevemente quali siano stati i suoi ultimi mesi.Michelle Obama e Emma Bonino nella loro breve conversazione si sono dette convinte che l'iniziativa 'Women for Expo' deve continuare. Michelle Obama si e' anche complimentata con Sala e Martina per Palazzo Italia, ha voluto sapere alcuni dettagli tecnici sull'edificio, dal cemento biodinamico all'architettura dell'edificio. Con il ministro Martina ha espresso il suo apprezzamento per il programma 'Schools Meals', per portare cibi sani nelle scuole, mentre il commissario Sala le ha illustrato il dopo-Expo, spiegandole come il sito potrebbe essere trasformato in una cittadella universitaria.(ANSA).