FPC calcestruzzo: operative le nuove Istruzioni per gli Organismi di Certificazione


Approvate mercoledì 8 luglio, e immediatamente operative, le Istruzioni per il rilascio dell’autorizzazione agli Organismi di certificazione del Controllo del processo di fabbrica del calcestruzzo prodotto con processo industrializzato (FPC).

L’Atecap da tempo supporta il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici anche per l’emanazione di tali Istruzioni agli Organismi che, oltre a fornire nuovi aggiornamenti e indicazioni per la migliore applicazione delle Norme Tecniche per le Costruzioni, garantiscono un più omogeneo comportamento sul territorio, utile a rafforzare sempre più un sano e corretto mercato concorrenziale.
Tra i punti principali della Circolare sulle Istruzioni si evince la nuova scadenza a cui gli Organismi già autorizzati devono adeguarsi, stabilita “entro sei mesi dall’emanazione della Circolare stessa, comunicando al Servizio Tecnico Centrale l’ottemperanza a quanto prescritto e trasmettendo le relative evidenze documentali che saranno oggetto di verifica.” Il termine per tale adeguamento è quindi l’8 gennaio 2015. Per quanto riguarda i certificati già emessi, l’adeguamento di tali certificati al modello della Circolare dovrà avvenire mediante nuova emissione del certificato stesso, senza ulteriori spese per il produttore di calcestruzzo, entro e non oltre un anno dalla data dell’emanazione della Circolare.
Una delle principali innovazioni della Circolare riguarda l’utilizzo della piattaforma digitale unica per l’archiviazione e consultazione dei certificati FPC, piattaforma che prende il nome di SicurNet.2 da uno dei due progetti “PON Sicurezza” avviati dallo stesso Consiglio Superiore e ammessi a finanziamento nell’agosto 2011 dall’Autorità di Gestione “PON Sicurezza per lo Sviluppo – Obiettivo Convergenza 2007-2013” presso il Ministero degli Interni.

Scarica qui le nuove Istruzioni per gli Organismi.