Facciate ventilate più isolate e più sicure

11/09/2015 2400

 Riqualificazione energetica dell'Hotel Beach International - Lignano Sabbiadoro (UD)

Migliorare la qualità dell’offerta per vincere la crisi
Per il dott. Federico Clementi, responsabile del Clementi Hotels Group, non ci sono dubbi: “Il turismo italiano è chiamato in questi anni a dare una risposta a sfide dettate da un contesto competitivo sempre più difficile, sia per ragioni connesse alla crisi economica sia per lo sviluppo di nuove destinazioni internazionali di vacanza. Destinazioni dove le strutture turistico-ricettive possono sfruttare un minor costo di fattori primari per il nostro settore di attività quali la manodopera e gli oneri fiscali. A tutto questo il turismo italiano può rispondere solo con una profonda riqualificazione della propria offerta, cercando di consolidarne la elevata qualità al fine di attrarre un target di visitatori sempre più selezionato”.

Con questo approccio, fortemente orientato alla qualificazione della struttura, il dott. Clementi ha affrontato il tema dell’ammodernamento dell’Hotel Beach International di Lignano Sabbiadoro, un albergo di categoria 4 stelle, inaugurato nel 1970, ed acquisito da Clementi Hotels Group nel 2006.
La struttura alberghiera occupa i primi quattro piani e le ali laterali di un grande complesso adibito, nei piani superiori, a residenze private ed ha una posizione strategica, sul lungomare di Lignano Sabbiadoro, che contribuisce a valorizzarne la qualità dell’offerta, testimoniata dal consolidato rapporto con una affezionata Clientela, proveniente in prevalenza dall’Austria e dalla Germania.
 
Tra gli obiettivi della Committenza, oltre alla riqualificazione estetica ed energetica, rientrano anche quelli della sostenibilità ambientale: “Nel nostro caso” afferma il dott. Clementi, “l’ ammodernamento dell’albergo è stato sviluppato con una particolare attenzione alla tutela dell’ ambiente e seguendo l’idea, che ci è cara, di un turismo eco-sostenibile. Abbiamo infatti aderito al protocollo internazionale “eco-green hotel” e siamo, con orgoglio, tra le poche strutture ricettive dell’Alto Adriatico che si sono riqualificate dal punto di vista energetico”.
A intervento concluso il giudizio della Committenza è ampiamente positivo: ”I nostri ospiti hanno dimostrato di apprezzare la qualità della ristrutturazione, l’efficienza energetica e il comfort della struttura sono notevolmente migliorati e l’attività del cantiere è stata più rapida e meno invasiva di interventi più tradizionali per il rifacimento delle facciate”.
 
SCARICA IL COMUNICATO STAMPA CON LE INDICAZIONI TECNICHE DEL PROGETTO
PER MAGGIORI INFO VAI SUL SITO www.stiferite.com