20 anni di Forma Mentis: parte InnovACTION Award, un programma di formazione gratuito per le scuole

04/05/2016 4168
Formazione gratuita per studenti ed insegnanti delle scuole superiori con l’obiettivo di creare nuove e concrete opportunità di lavoro future
Un progetto di responsabilità sociale d’impresa che ha il patrocinio di Assintel e Confcommercio Lombardia, il sostegno di realtà imprenditoriali come Autodesk, Cityguru, De Agostini Scuola, Hewlett Packard Enterprise, Ristopiù Lombardia, e che si concluderà il 27 maggio prossimo con l’evento di premiazione del concorso ‘Progetta la tua scuola ideale con il BIM’.
All’evento parteciperà con un proprio intervento Valentina Aprea, Assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia
 
In occasione dei 20 anni di attività Forma Mentis – azienda con sede a Milano che offre servizi di formazione di alto livello per aziende, pubblica amministrazione, professionisti e privati – ha promosso l’iniziativa di responsabilità sociale d’impresa ‘InnovACTION Award’, un programma di formazione gratuito per studenti ed insegnanti delle scuole superiori e il concorso che quest’anno ha per tema “Progetta la tua scuola ideale con il BIM*”.
I partecipanti potranno così mettersi in opera concretamente, i progetti saranno valutati da una giuria di esperti (architetti e ingegneri) e i vincitori saranno premiati il 27 maggio prossimo durante l’evento che si terrà a Milano, presso Palazzo Castiglioni (corso Venezia 47), sede di Unione Confcommercio, al quale parteciperanno scuole, rappresentanti delle istituzioni, del mondo imprenditoriale, professionisti del settore.
L’iniziativa e l’evento hanno il patrocinio di Assintel e Confcommercio Lombardia, il sostegno di realtà imprenditoriali come Autodesk, Cityguru, De Agostini Scuola, Hewlett Packard Enterprise, Ristopiù Lombardia.
Abbiamo voluto festeggiare i 20 anni di impegno nel mondo della formazione offrendo un aiuto concreto ai professionisti di domani. Quest’anno abbiamo puntato l’attenzione sul mondo delle costruzioni e dell’architettura, offrendo corsi professionalizzanti sul BIM (Building Information Modeling), che rappresenta già oggi il processo di lavoro più importante per i professionisti del settore.“ Ha dichiarato Luigi Santapaga, fondatore di Forma Mentis. “Siamo molto soddisfatti da come è stata accolta l’iniziativa da parte delle istituzioni, dal mondo accademico e dalle aziende che ci hanno sostenuto e che ci consentono di continuare, a tal punto che stiamo già pensando alla seconda edizione.”
 
Valentina Aprea, Assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia ha sostenuto e crede nell’iniziativa e sarà presente all’evento finale di premiazione con un proprio intervento: “Esprimo le mie più sincere congratulazioni, non solo per gli studenti impegnati in questo progetto, ma anche a ‘Forma Mentis’, che è riuscita a creare tramite questo evento, una concreta ed importante occasione di sinergia e collaborazione tra scuole, aziende, ed istituzioni. Lo slogan che ripeto sempre per comunicare il principio dell’apprendistato è proprio questo: ‘studiare in azienda e trovare lavoro a scuola’. Solo in questo modo i giovani potranno essere formati adeguatamente per essere assunti subito in azienda, ed essere competitivi nel mercato del lavoro”.
Il tema della professionalizzazione dei ragazzi, legato a doppio filo con quello delle competenze, è attualmente sotto i riflettori, perché il nostro sistema scolastico è spesso disconnesso con quanto ricercano le imprese. Ecco perché siamo fieri di iniziative come quella dell’associato Forma Mentis, che festeggia i suoi vent’anni di lavoro nell’education con un progetto di vera e concreta responsabilità sociale, che lancia concreti semi di speranza per le nuove generazioni”, così commenta Giorgio Rapari, Presidente Assintel.
“L’impegno di aziende e imprenditori ‘visionari’, come quelli di Forma Mentis nei confronti dei giovani sono indispensabili anche per far emergere nuove energie e futuri talenti. Unire il mondo dell’Istruzione e delle imprese è la carta vincente per creare professionalità capaci di utilizzare metodologie e tecnologie al passo con i tempi e con i bisogni che le imprese affrontano e per consentire alle nuove leve di sviluppare progetti di eccellenza in grado di promuovere il Made in Italy nel mondo.” Giovanna Mavellia, Segretario Generale Confcommercio Lombardia.
Nel vivo del concorso ‘Progetta la tua scuola ideale con il BIM’
 ‘Progetta la tua scuola ideale con il BIM’ ha coinvolto 12 Istituti di istruzione superiore della Lombardia con indirizzo C.A.T. – Costruzione, Ambiente e Territorio (ex Geometri) – in particolare 24 studenti del 5° anno, che dopo aver seguito gratuitamente un corso certificato Autodesk su Revit Architecture 2016 (software BIM leader di mercato per la progettazione architettonica e costruzione) hanno partecipato al concorso che ha come obiettivo quello di proporre idee progettuali per la realizzazione di ambienti didattici innovativi. Gli studenti hanno dovuto considerare con particolare attenzione gli aspetti di innovazione e sostenibilità (ambientale, energetica, economica e sociale).
Forma Mentis donerà come premio finale ai due studenti e a un professore di riferimento appartenenti all’Istituto che vincerà, il corso ‘Revit Architecture per Power User’ e il corso ‘Diventa Formatore di Eccellenza’ per un valore complessivo di 7.500 euro. De Agostini donerà a tutti gli studenti partecipanti all’iniziativa il corso online di Business English e di altre lingue a scelta.
Forma Mentis a ognuno dei 12 istituti che hanno partecipato al progetto donerà 300 buoni sconto dal valore di 300 euro ciascuno, utilizzabili per i corsi Autodesk presenti nel proprio calendario sino a dicembre 2018.
Tutti gli studenti e i professori che hanno partecipato al corso di Autodesk Revit potranno rifrequentare in futuro il corso gratuitamente e senza limite di tempo, tenendosi così aggiornati sui prossimi sviluppi.
 
Cosa dicono le società che hanno sostenuto il progetto:
“Autodesk supporta totalmente l’InnovACTION Award di Forma Mentis perché crediamo sia una iniziativa chiave in grado di coinvolgere studenti ed insegnanti in una sfida stimolante, offrendogli l’opportunità di sviluppare le loro capacità e mostrare il proprio talento. Il concorso è un passo importante per introdurre i concetti di Building Information Modeling (BIM) e la tecnologia Revit nelle scuole italiane, generando competenze che aiuteranno gli studenti nei loro percorsi futuri e costruendo un pool di talenti per il futuro delle imprese. Non possiamo che riconoscere e ringraziare Luigi Santapaga e tutto il suo team per la passione, la dedizione e l'impegno che hanno messo in questo progetto per dare agli studenti competenze ed esperienze davvero uniche.” Tomas Karlsson, Regional Manager Europe - Autodesk Education.
“La mia partecipazione a questo evento è determinata dall’interesse che la nostra Azienda ha nei confronti delle giovani generazioni che rappresentano una risorsa inestimabile per lo sviluppo del nostro Paese. HPE da anni investe in questo senso non solo in Italia ma in tutti i paesi dove siamo presenti.” Bruno Moscarelli, Responsabile delle Relazioni Industriali, Hewlett Packard Enterprise Services Italia.
 
“DeA Learning, la divisione specializzata in corsi on line di De Agostini Scuola, è felice di partecipare a questo evento, offrendo gratuitamente, a tutti gli studenti coinvolti nell'iniziativa 'Progetta la tua scuola ideale con il BIM', i suoi corsi di lingue su piattaforma di e-learning. De Agostini Scuola ha scelto di sostenere l'iniziativa di Forma Mentis in quanto crede, sostiene e promuove la formazione in tutte le sue forme così come nell'ambito del sociale.” Vittoria Sanfilippo, responsabile Sviluppo e Formazione per la divisione DeA Learning.
 
“Come presidente di Ristopiù Lombardia, Giuseppe Arditi partecipa attivamente all'evento InnovACTION Award organizzato da Forma Mentis. I giovani sono la risorsa più importante sulla quale aziende ed istituzioni devono puntare per guardare al futuro con positività e fiducia. Ristopiù Lombardia condivide da sempre valori quali unione, crescita, integrità, solidarietà e passione ponendosi l’obiettivo di andare sempre più lontano, di essere pronti al cambiamento, del rispetto dell’etica, di guardare all’eccellenza come punto di partenza.” Giuseppe Arditi, Presidente di Ristopiù Lombardia e Ursa Major Group.
“Abbiamo deciso di sostenere l'iniziativa perché riteniamo che il mondo del lavoro e la scuola devono essere due vasi comunicanti affinché il mondo imprenditoriale possa ricevere una linfa vitale dai giovani che provengono da una scuola che sappia suscitare quell'insieme di conoscenze e abilità tecniche tipiche della cosiddetta "cultura dello sviluppo.” Andrea La Loggia, co-founder Cityguru.
 
Informazioni su Forma Mentis
Forma Mentis nasce 20 anni fa a Milano come centro di formazione per aziende, pubblica amministrazione, professionisti e privati. La formazione per lo sviluppo delle competenze trasversali (Soft Skills) e delle competenze tecniche ha qualificato negli anni Forma Mentis come partner efficiente e affidabile per coloro che intendono investire nella formazione del personale. www.formamentis.it
Ci trovi anche su: facebooktwitterlinkedin
 
· Per essere sempre aggiornati sull’iniziativa potete consultare la pagina: http://www.formamentis.it/innovaction-award-2016/
· Interventi video di studenti e insegnanti sono disponibili sul canale YouTube di Forma Mentis
 

 
* Building Information Modeling (BIM) permette ai team di progetto formati da architetti, ingegneri, proprietari e società edili che realizzano edifici e infrastrutture, di utilizzare modelli in 3D digitali per collaborare e supportare i progetti in tutto il loro ciclo di vita – dalla progettazione e documentazione alla costruzione e al supporto in cantiere. A differenza dei disegni 2D tradizionali, i dati di un progetto realizzato utilizzando il BIM, sono più consistenti, coordinati e più precisi, permettendo ai diversi stakeholder di essere costantemente aggiornati indipendentemente dal numero o dalla tipologia di modifiche apportate al progetto. In questo modo i progetti relativi ad edifici e infrastrutture vengono creati e completati più velocemente, sono più economici e sostenibili. La direttiva EUPPD (European Union Public Procurement Directive) di gennaio 2014, adottata dal Parlamento europeo, invita i 28 Stati membri, a partire dal 2016, all'uso del BIM, rendendolo obbligatorio nell'ambito di progetti a finanziamento pubblico e dei concorsi di progettazione