Catasto energetico degli edifici anche in Puglia: approvato il disegno di legge

Anche la Puglia, come moltre altre regioni italiane, ha approvato l'istituzione di un catasto energetico per gli edifici. Il nuovo disegno di legge approvato dalla Giunta regionale definisce la realizzazione di un portale che ospiterà informazioni relative agli impianti termici ed agli Attestati di Prestazione Energetica (APE). Lo scopo è quello di effettuare un monitoraggio degli impianti e degli edifici esistenti per avere un quadro definito dello stato dell'arte delle costruzioni; nel contempo, verranno effettuate attività di vigilanza e controllo per accertarsi che i documenti prodotti siano corretti. 

“La proposta – spiega Loredana Capone, Assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia – che è stata oggetto di un’ampia consultazione con tutte le categorie interessate (associazioni, sindacati, ordini, collegi professionali ed enti locali), ha il pregio di mettere ordine nella normativa precedente applicata spesso in maniera disomogenea con notevole disagio per gli operatori professionali e i cittadini. Così la Regione Puglia introduce una disciplina unitaria per tutte le autorità competenti omogeneizzando gli aspetti applicativi inerenti l’esercizio, la manutenzione e l’ispezione degli impianti termici degli edifici incluse le cadenze delle trasmissioni dei rapporti di efficienza energetica, le cadenze delle ispezioni, le modalità comportamentali e gli obblighi dei responsabili degli impianti e degli ispettori. L’auspicio è che diventi presto legge”.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su