Presso l'Ordine Ingegneri di Brescia nasce la Commissione ICT

L’Ordine INGEGNERI della provincia di BRESCIA trasforma la “Commissione Ingegneria dell’Informazione” in “Commissione ICT”.
 
COSA SIGNIFICA ICT
Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (in inglese Information and Communications Technology, in acronimo ICT), sono l'insieme dei metodi e delle tecnologie che realizzano i sistemi di trasmissione, ricezione ed elaborazione di informazioni (tecnologie digitali comprese).
 
PERCHÉ ICT
L'ingegneria dell'INFORMAZIONE è il settore dell'ingegneria che si occupa della progettazione, realizzazione e gestione dei sistemi di trattamento e trasporto delle informazioni. È caratterizzata da un forte aspetto multidisciplinare che include competenze diverse a vari livelli, sia hardware che software. L'ingegnere dell'Informazione è il professionista iscritto al settore dell'Ingegneria dell'Informazione dell'Ordine degli Ingegneri, ovvero al SETTORE C, che raggruppa varie specializzazioni, tra le quali:

  • Ingegneria elettronica
  • Ingegneria delle telecomunicazioni
  • Ingegneria informatica
  • Ingegneria dell'automazione
  • Ingegneria biomedica
  • Ingegneria fisica

È quindi sicuramente più consono, per una commissione consultiva, definire esattamente il proprio perimetro, che in questo caso è davvero troppo vasto per l’insieme delle competenze che raccoglie. Inoltre spesso questa denominazione della commissione è utilizzata solo per cercare di inquadrare il settore dell’informazione e delle comunicazioni.

Ecco perché Brescia ha scelto, tra le prime in Italia, la definizione più precisa di ICT.
 
LE NORME DI RIFERIMENTO
Altro aspetto fondamentale è la nascita negli ultimi due anni di norme tecniche UNI (o EN) relative a questo settore, dove le competenze sono relative ai “PROFILI e SETTORE ICT”, tra queste la UNI 11506, relativa alla definizione dei requisiti di conoscenza, abilità e competenze delle figure professionali operanti nel settore dell'ICT
.