La tecnologia del POST-TESO: vantaggi e calcestruzzo richiesto

Il pavimento industriale, da tempo considerato un’opera di finitura che non necessita di progettazione, si sta evolvendo sempre più nell’elemento strutturale atto a resistere alle azioni a cui è sottoposto mediante interazione col terreno. Sotto questa nuova forma richiede una progettazione con metodi ed approcci appropriati e specifici, al pari di ogni altro elemento destinato ad assolvere funzione statica.

Fonte: IN CONCRETO n.100 – maggio/giugno 2012 , Organo Ufficiale di ATECAP

 

Scarica tutto l'articolo