Un libro sui primi 5 anni del concorso La Ceramica e il Progetto

160 pagine, 33 progetti vincitori e oltre 500 referenze di studi di architettura nazionalii che hanno utilizzato, dal 2012 al 2016, piastrelle di ceramica italiane. Sono questi alcuni numeri del libro “La ceramica e il progetto. Il concorso di architettura dell’industria ceramica italiana 2012-2016”. Il volume – realizzato con il contributo di ICE Agenzia – è stato presentato ufficialmente il 4 luglio a Palermo durante la cerimonia di premiazione della sesta edizione del concorso La Ceramica e il Progetto, al termine di una conferenza su ceramica ed architettura, promossa da Ceramics of Italy in collaborazione con Ordine degli Architetti di Palermo, Amici dei Musei Siciliani e ProViaggiArchitettura.
La pubblicazione – edita da Edi.Cer. SpA - è la raccolta dei progetti vincitori delle prime 5 edizioni del concorso, ma anche una sorta di “libro bianco”, dedicato al dialogo tra l’architettura e i materiali, in questo caso le piastrelle di ceramica italiana, che in questi ultimi anni ha mostrato una metamorfosi, sia per quanto riguarda gli aspetti strutturali e costruttivi, sia in relazione alla capacità d’interpretare il sentimento del tempo.
Il libro si compone di diverse sezioni: dopo le prefazioni del Presidente di Confindustria Ceramica Vittorio Borelli, di Michele Scannavini Presidente di ICE Agenzia e l’introduzione di Aldo Colonetti e Cristina Faedi – curatori del concorso e del volume –, i tre membri della giuria – Sebastiano Brandolini, Michele Capuani e Cino Zucchi – illustrano lo spirito che li ha guidati nella scelta dei progetti selezionati, aprendo una finestra sul mondo del progetto, con le sue forze e le sue identità, uno strumento utile al progettista per conoscere meglio le tendenze della ceramica in architettura.
I 33 progetti vincitori (15 vincitori, 17 menzioni e 1 premio speciale) sono suddivisi nelle 3 categorie Residenziale, Commerciale e Istituzionale. Al termine del libro, l’elenco alfabetico di tutti i partecipanti al concorso, una raccolta di oltre 500 studi di architettura italiani che hanno scelto le ceramiche italiane nelle loro realizzazioni. 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su