Mediterraneo shopping Center: risparmio energetico e atmosfera mediterranea con gli inverter Danfoss VLT® Drives

DANFOSS 09/04/2018 1450

Mediterraneo_danfoss.jpg
Si respira un’aria calda e gradevole, l’aroma del caffè si lascia trasportare dall’aria fresca e voci dal tono allegro riempiono la piazza di fronte al caffè.
Lungo viali pittoreschi, i negozietti attirano la curiosità dei passanti.
Questa immagine idilliaca è il sogno di ogni centro commerciale, con esclusive boutique e quel gusto tipico del sud.
Ed è diventato una realtà nel rinnovato distretto portuale di Bremerhaven, una cittadina tedesca situata sulla costa del Mare del Nord.

Il “Mediterraneo Shopping Center” offre, tanto ai cittadini di Bremerhaven quanto ai turisti, l’opportunità di rilassarsi respirando un piacevole clima mediterraneo.
E questo clima è il risultato top dei sistemi di ventilazione dotati degli avanzati convertitori di frequenza Danfoss VLT® HVAC Drive FC 102.

Il segreto per ottenere la giusta atmosfera unita al risparmio energetico

Il segreto che si cela dietro al vero spirito vacanziero del Mediterraneo risiede negli avanzati sistemi di ventilazione.
La temperatura viene mantenuta a livelli gradevoli grazie a ventilatori inverter VLT® Danfoss, che assicurano un ricambio d’aria ottimale. 
Sono 18 le unità di trattamento aria, suddivisi in quattro gruppi di ventilazione, ad assicurare una costante aria fresca e un clima ben temperato all’interno del Mediterraneo.
Un sistema di controllo centrale raccoglie costantemente i dati relativi alla pressione e trasmette i riferimenti necessari al convertitore di frequenza per mezzo di un’interfaccia BACnet.
I 36 inverter Danfoss VLT® HVAC Drive FC 102 in IP55 garantiscono un funzionamento affidabile e senza problemi da parte del sistema di ventilazione. L’elevato livello di protezione permette un’installazione semplice e veloce.

Accanto alle UTA, inverter Danfoss VLT® HVAC, da 200 kW ciascuno, alimentano i due compressori nel sistema della pompa di calore che garantiscono un’efficienza ottimale dei compressori, abbassando significativamente i consumi energetici ed i costi di gestione.
Efficienza energetica ottenuta regolando la velocità delle pompe di calore per ottenere un livello di funzionamento ottimale, in modo che il sistema non utilizzi più energia di quanta ne sia necessaria. 

La peculiarità degli inverter Danfoss VLT® è il funzionamento semplice ed intuitivo. Il display mostra un menu con funzioni a rapida impostazione, ideale per messe in servizio all’interno delle tipiche applicazioni in campo edilizio. Inoltre, la funzione copia del display LCP supporta la comunicazione rapida dei dati tra i dispositivi simili e il backup dei dati.
In caso di errore, ciò assicura una sostituzione del convertitore in tempi rapidi e in modalità semplificate in quanto tutti i parametri necessari possono essere tranquillamente caricati dal LCP. L’affidabilità e la longevità degli inverter Danfoss VLT® hanno rivestito un ruolo predominante nella scelta d’acquisto.

Dalla fase di pianificazione in poi, la competenza dei funzionari tecnico-commerciali Danfoss, ha aiutato i progettisti e gli operatori ad implementare, con successo, anche i progetti più complessi.
La struttura organizzativa Danfoss, che si rivolge specificatamente all’industria, si traduce in uno staff di servizio sul campo che ha sviluppato un’esperienza qualificata nel proprio settore specifico. 

Convertitori di frequenza VLT® HVAC Drive – progettati espressamente per le applicazioni nei sistemi di ventilazione

IL VLT® HVAC Drive FC 102, il successore ed evoluzione del primissimo convertitore di frequenza VLT® 6000 HVAC, progettato appositamente per le applicazioni in ambito riscaldamento, ventilazione e condizionamento. La struttura modulare del convertitore di frequenza VLT® HVAC Drive FC 102 permette un adattamento semplice ed ottimale alle tecnologie fieldbus richieste, così come delle estensioni ulteriori per ingressi ed uscite oltre ad un’alimentazione supplementare esterna 24 V DC.

Oltre all’interfaccia BACnet ci sono anche le opzioni Profibus, DeviceNet, Modbus RTU e LonWorks.
BACnet offre all’operatore il vantaggio di uno standard libero, che permette una comunicazione semplice tra tutti i dispositivi equipaggiati con BACnet all’interno dell’intera rete.
La connessione fieldbus al Mediterraneo viene fornita tramite una card di estensione BACnet opzionale, che offre persino più caratteristiche della connessione BACnet integrata standard.

Il rispetto dei limiti EMC

La compatibilità elettromagnetica diventa particolarmente importante quando i dispositivi vengono impiegati nei sistemi di applicazione edilizia nei centri commerciali. Tali edifici contengono una miriade di dispositivi elettronici sensibili come i sistemi POS, che sono sensibili all’interferenza dovuta ai picchi di voltaggio oppure anche ad altri tipi di interferenza e che potrebbero persino guastarsi completamente. Pertanto, il convertitore di frequenza VLT® HVAC Drive FC 102– esattamente come tutti i convertitori di frequenza Danfoss VLT® – è dotato di filtri EMC integrati, conformi alle normative EN 61800-3 e EN 55011, applicabili anche in questo settore, e comunque alla classe B1.

vlt-danfoss-mediterraneo-shopping.JPG

L’importanza crescente dell’efficienza energetica

Un consumo energetico ridotto riveste un ruolo sempre più importante nell’edilizia, sia che si tratti di edilizia residenziale, commerciale oppure industriale. Questo comporta, pertanto, delle questioni da affrontare. Nelle applicazioni in termini di ventilazione e condizionamento dell’aria, i motori devono presentare dimensioni tali da soddisfare le massime condizioni di funzionamento, anche se questa capacità risulta necessaria solo raramente.

L’adattamento alle attuali condizioni di funzionamento viene generalmente ottenuto tramite l’operazione on/off oppure tramite smorzatori. 
Il controllo delle condizioni di funzionamento tramite la regolazione della velocità del motore è più efficiente in termini energetici. 
Visto che il consumo di energia delle macchine fluidodinamiche con caratteristica di coppia quadratica è direttamente proporzionale al cubo della velocità del motore, riducendo la velocità del motore si ottengono importanti risparmi energetici. 
Con un’efficienza del 98% ed un fattore di potenza migliore di 0,9, i convertitori di frequenza VLT® Danfoss garantiscono alti standard qualitativi.

E’ importante ricordare che questi valori tengono già conto delle perdite dovute dalle induttanze e dai filtri.
Di conseguenza, essi non solo ottengono risparmi energetici diretti dal convertitore di frequenza, ma riducono, inoltre, il costo del condizionamento dell’aria e della rimozione del calore.
I ventilatori di raffreddamento con controllo velocità ed i dispositivi elettronici di controllo efficienti assicurano un consumo energetico ridotto, anche in modalità standby. 

Un’ulteriore opzione per un’efficienza energetica ottimale dei sistemi di ventilazione è l’Ottimizzazione Automatica dell’Energia (AEO), che permette di ottenere risparmi energetici addizionali fino al 5%.
Questa funzione ottimizza la corrente ottenuta dal motore per adattarsi alla velocità effettiva ed al carico dato e fornisce non più della quantità esatta di potenza necessaria per la magnetizzazione ed il funzionamento del motore sotto carico, evitando così dissipazione aggiuntiva del calore.


RISPARMIARE ENERGIA GRAZIE AGLI INVERTER VLT® DANFOSS

inverter danfoss

Se fino a poco tempo fa parlare di risparmio energetico poteva sembrare un discorso di nicchia dedicato ai cultori dell’ambiente, oggi è diventata un‘urgenza da analizzare per trovare i giusti accorgimenti e aggiustamenti per rientrare nelle direttive che i vari governi stanno imponendo a livello globale.
Il continuo aumento dei combustibili fossili impone scelte strategiche importanti per salvaguardare il futuro e l’economia mondiale. L’attenzione viene quindi data a quei dispositivi che garantiscono un’ottima efficienza del sistema e che soprattutto possano far ottenere considerevoli risparmi energetici in un impianto.
Nel settore industriale oltre il 70% dell’energia impiegata è utilizzata per il funzionamento di motori elettrici, non a caso l’integrazione nel mercato di motori ad alto rendimento è stata e sarà per i prossimi anni uno dei motivi che caratterizzeranno la proposta di questi dispositivi.
Entro pochi anni tutti i motori elettrici dovranno garantire, dal punto di vista del rendimento, degli standard migliori di quanto visto negli anni scorsi. Questo processo di ottimizzazione è rafforzato dall’utilizzo degli inverter.

 

 

vlt-danfoss-mediterraneo-shopping-2.JPG

Il VLT® HVAC Drive FC 102 con interfaccia BACnet è equipaggiato di serie con tutte le funzioni necessarie per una facile integrazione nei sistemi di controllo in campo edilizio. Esso permette che vengano scambiati i riferimenti ed i valori effettivi tra i componenti dei sistemi e che vengano impostati ed estrapolati i dati.
L’interfaccia è conforme alla normativa ISO 16484-5, con comunicazione client/server. L’interfaccia VLT® BACnet MCB 109 utilizzata per quest’applicazione è ancora più funzionale ed è conforme alla normativa BACnet MS/TP.
Ulteriori caratteristiche possono essere riadattate in qualsiasi momento oppure ordinate come opzioni.
Ciò significa che l’operatore riceve un inverter completamente assemblato, testato con tutte le opzioni installate.
L’interfaccia BACnet MS/TP permette all’inverter di comunicare direttamente con altri dispositivi BACnet tramite il protocollo BACnet. Tutti i parametri possono essere configurati utilizzando il protocollo BACnet e l’operatore non ha bisogno di alcun software addizionale per la messa in servizio.
Grazie alla sua semplice struttura, l’interfaccia BACnet MS/TP sta costantemente guadagnando terreno ed è l’ideale per la comunicazione fieldbus. Inoltre, il cablaggio può essere installato a basso costo utilizzando la semplice tecnologia a due cavi RS485.

per maggiori informazioni vai al sito danfoss