BIM VISION

Nasce BIM VISION, una NUOVA rubrica di INGENIO dedicata all’applicazione e allo sviluppo del Building Information Modeling (BIM). Il BIM, è molto più di un software, è un nuovo approccio cognitivo della filiera delle costruzioni e il fondamento culturale e tecnico capace di migliorarne l'efficienza e ridurne i costi. Sono questi i principi su cui si basa la Comunicazione della Commissione europea "Strategia per la competitività sostenibile del settore delle costruzioni e delle sue imprese" del 31 luglio 2012.

In molti Paesi il mercato si è rapidamente orientato verso l'adozione generalizzata dell’approccio BIM. In Italia l’approfondimento e la sperimentazione applicativa delle tecnologia di progettazione BIM opera già da alcuni anni presso il Politecnico di Milano, grazie al Capitolo Italiano di I.A.I - BuildingSMART International.
È proprio un membro del Consiglio Direttivo di I.A.I, il prof. Ezio Arlati, a curare la direzione di questa rubrica, che darà spazio a contributi tecnici nazionali e internazionali, ai pareri dei professionisti e delle aziende che hanno fatto del BIM già una strategia vincente.

Riprende il Lavoro sotto i migliori auspici
Lo scorso 26 Ottobre 2012 ha avuto luogo presso l’Aula Magna del Politecnico di Milano l’Assemblea generale dei Membri del Capitolo Italiano – buildingSMART Italia, sezione italiana di IAI – BuildingSMART International, l’organizzazione che ha messo a punto e promuove l’applicazione dell’interoperabilità tra gli ambienti e strumenti software nel settore delle costruzioni, basata sulla tecnologia I.F.C. – Industry Foundation Classes.
Scopo principale di buildingSMART Italia è definire ed attuare per il nostro Paese il percorso di acculturazione tecnologico – normativo che consenta di adottare progressivamente un linguaggio comune e condiviso di identificazione e scambio degli insiemi di dati che si generano nelle diverse fasi – e ad opera di tutti i diversi attori – che formano l’intera filiera del settore delle costruzioni, dalla concezione e analisi di fattibilità di un intervento, al progetto architettonico intergrato ‘ab origine’ con le competenze di ingegneria, attraverso la costruzione di cantiere e la gestione di commessa, fino alla gestione e manutenzione degli edifici costruiti, quindi alla loro riqualificazione e adeguamento normativo, infine alla dismissione e riciclo dei materiali.
IAI – buidingSMART International è una società non profit concepita più di 18 anni fa ad opera di un gruppo di ricercatori, progettisti, imprese di costruzione e aziende produttrici di software specializzato che hanno avvertito l’esigenza di condividere un linguaggio semantico e un’identità di contenuto dei dati che non soffrisse dell’ambiguità e della eterogeneità delle tradizioni culturali molto settoriali e specializzate per le diverse competenze professionali, così numerose e frammentate nella filiera delle costruzioni.

 

SCARICA TUTTO L'ARTICOLO

Scarica l'elenco delle certificazioni IFC 2x3 Coordination View 2.0

Scarica l'elenco completo dei software e relativi produttori che a vario titolo si sono occupate e interfacciate con IFC 2x3 nel settore delle costruzioni