Parte bene il 2018 per Danfoss

Danfoss 12/06/2018 752

Il miglioramento continuo nei diversi settori di attività ha fatto crescere notevolmente fatturato e utile.

Danfoss ha continuato a ottenere ottimi risultati nel corso dei primi tre mesi del 2018, con una crescita del fatturato ed un significativo miglioramento degli utili. Il fatturato è cresciuto di 37 milioni di EUR arrivando a 1,474 miliardi di EUR, in aumento del 9% in valuta locale. All'aumento del fatturato ha corrisposto un aumento dell´utile operativo (EBIT) del 19%, che ha  raggiunto i 166 milioni di EUR, e dell'utile netto, che è migliorato del 22% raggiungendo i 113 milioni di EUR.

"Osserviamo come le macrotendenze globali quali urbanizzazione, digitalizzazione ed elettrificazione, stiano manifestando rapidamente i loro effetti. Inoltre, l'efficienza energetica è al centro dell'attenzione in tutto il mondo, come strumento economicamente efficiente per combattere gli effetti negativi del riscaldamento globale e dell'inquinamento dell'aria. Queste tendenze di grande impatto rendono Danfoss più rilevante che mai, e ci danno l'opportunità di investire in modo significativo in tecnologie innovative, per affrontare le esigenze attuali e future del mondo e dei nostri clienti" afferma Kim Fausing, President & CEO.

A livello di mercato, il primo trimestre 2018 ha fatto registrare un continua crescita in Nord America, Europa e Cina. In particolar modo in Cina, dove i grandi investimenti in soluzioni energeticamente efficienti ed ecocompatibili come le pompe di calore di grossa taglia, e l'espansione dei sistemi di teleriscaldamento, hanno portato a una crescita della domanda per le tecnologie di Danfoss.

Il momento positivo ha riguardato tutti e quattro i segmenti di attività di Danfoss. La crescita più elevata è stata ottenuta nel segmento di attività tipicamente più ciclico di Danfoss, Danfoss Power Solutions. La divisione Danfoss Power Solutions fornisce soluzioni idrauliche per veicoli di cantiere e agricoli, e sta beneficiando di una forte crescita della domanda negli Stati Uniti, in Europa e Cina, dove i massicci investimenti in infrastrutture spingono la crescita del fatturato.

"Abbiamo ottenuto risultati positivi in tutti i nostri segmenti di attività ed è molto incoraggiante il fatto che il nostro successo sia trainato dalle nostre iniziative mirate alla crescita. Naturalmente, anche gli elevati investimenti nel campo delle infrastrutture moderne, oggi fortemente richieste, hanno contribuito positivamente alla crescita, e confermano l´importanza di continuare con la nostra strategia di investimento per la crescita" afferma Kim Fausing.

Indicatori principali del primo trimestre 2018 (Q1 2018):

  • Fatturato del Q1 2018 aumentato a EUR 1,474 milioni (Q1 2017: EUR 1,437 milioni), corrispondente a una crescita del 9% in valuta locale.
  • Utile operativo (EBIT) migliorato di 27 milioni di EUR, che ha raggiunto i 166 milioni di EUR (Q1 2017: EUR 139 milioni), corrispondente a un margine EBIT dell´11,3% (Q1 2017: 9,7%).
  • Utile netto migliorato di 20 milioni di EUR, che ha raggiunto i 113 milioni di EUR (Q1 2017: EUR 93 milioni).

Passaggio all'euro come valuta contabile

A partire dal 2018, Danfoss ha modificato la presentazione dei suoi risultati finanziari passando dalla corona danese (DKK) all'euro (EUR). La transazione riflette il fatto che la maggior parte dei ricavi del Gruppo è generata al di fuori della Danimarca e che l'euro è la valuta più utilizzata nelle transazioni del Gruppo.

Prospettive per il 2018

Ci aspettiamo di mantenere o aumentare la nostra quota di mercato, mantenendo al contempo la redditività ai livelli del 2017, a seguito dei significativi investimenti nella digitalizzazione.

www.danfoss.it