Promozione manutenzione Geoglobex: perché la revisione di uno strumento topografico è importante

GEOGLOBEX 13/07/2018 1860

Fino al 31 luglio Geoglobex offre il 20% di sconto sulla revisione e la riparazione degli strumenti topografici, indispensabile per il loro pieno funzionamento.

geoglobex.jpgLa revisione e la manutenzione periodica degli strumenti di misurazione è fondamentale per il corretto funzionamento degli stessi. Uno strumento topografico, ad esempio, deve poter essere in grado di misurare senza errori di sorta, garantendo la massima sicurezza sullo svolgimento del lavoro all’utente che lo utilizza.

Geoglobex, situata a Monza, è un’azienda con una consolidata esperienza nell’ambito dell’assistenza di strumenti topografici e sa quali possono essere i rischi derivati da una mancata manutenzione. Fornisce pertanto un servizio di revisione generale completa, con particolare attenzione alla rimozione degli errori bloccanti e presenta una speciale promozione: il 20% di sconto sulla revisione e la riparazione, con preventivazione gratuita, valido fino al 31 luglio e volto quindi a garantire la piena funzionalità degli strumenti prima delle vacanze estive.

Quali sono i rischi di una mancata revisione?

Può sembrare banale, ma uno dei pericoli più grandi in cui si può incorrere è quello di ottenere dalle misurazioni dei dati completamente errati: imprecisioni ed inesattezze che possono inficiare il lavoro svolto e restituire dei rilevamenti inutilizzabili e, dunque, da ripetere.

Alcuni strumenti topografici, poi, possiedono una pila tampone che, se trascurata a lungo, potrebbe portare alla cancellazione della memoria interna, con conseguente perdita dei dati registrati.

Un altro problema riscontrato dai dispositivi su cui non è stata effettuata la periodica revisione, è quello relativo alla mancata comunicazione tra strumento e tastiera o, ad esempio, strumento e controller grafico; si possono annoverare, poi, anche i problemi riguardanti l’alimentazione, nel caso in cui vengano utilizzate batterie esauste che necessitano della rigenerazione degli elementi interni.

Come si può intervenire?

Attraverso la revisione generale periodica l’efficienza di uno strumento topografico è garantita grazie a diversi accorgimenti in fase di lavorazione:

  • Se il dispositivo ne è provvisto, innanzitutto è necessaria la sostituzione della pila tampone interna;
  • Verificare la piena funzionalità delle porte di comunicazione e il corretto trasferimento dei dati attraverso di esse;
  • Tarare ed eventualmente rettificare le meccaniche dello strumento suscettibili di movimenti che possono causare degli errori;
  • Correggere errori di collimazione e tilt axis;
  • Rettificare il compensatore e controllarne la stabilità;
  • Effettuare un controllo angolare, dell’ortogonalità degli assi e distanziometrico;
  • Pulire le ottiche interne, al fine di agevolare la visibilità, ed effettuare l'ingrassaggio dei movimenti

E per i GPS?

Anche i dispositivi GPS di rilievo topografico ed i relativi controller necessitano di controlli periodici, i quali possono comprendere:

  • La verifica della corretta ricezione dei satelliti;
  • La verifica che il GPS “fissi” (vada in fix) nei tempi prestabiliti;
  • Il controllo delle porte di comunicazione e del Bluetooth;
  • L’eventuale aggiornamento dei firmware, sistema operativo e software del controller, oltre che dei firmware contenuti nello stesso dispositivo GPS

Per poter usufruire del 20% di sconto è possibile contattare Geoglobex all’indirizzo info@geoglobex.it o tramite il seguente LINK

La preventivazione è sempre gratuita e viene fornita nell’arco delle 24h dalla ricezione dello strumento presso il laboratorio.