VAA organizza per il secondo anno un ciclo di conferenze sull'Architettura Contemporanea

Ciclo di Conferenze sull'Architettura Contemporanea con Vincenzo Vandelli, Massimo Carmassi e Frits Van Dongen

VAA Vignola Archives of Architecture 20/07/2018 435

Il 20, 21 e 22 luglio a Vignola (Mo) in Piazza dei Contrari, si svolgeranno le conferenze della seconda edizione di VAA Vignola Archives of Architecture, ideata dall’arch. Carlo Maria Morsiani e promossa dalla Fondazione di Vignola.

Un progetto pluriennale inserito all’interno del programma di riqualificazione di Palazzo Contrari-Boncompagni, detto anche Palazzo Barozzi in onore del grande architetto vignolese che lo ha progettato, con la volontà di istituire un centro di ricerca sull’architettura contemporanea italiana.

Le tre linee guida principali di VAA (materiale locale, patrimonio nazionale, dialogo internazionale) sono già state ampliamente collaudate lo scorso anno e verranno interpretate pubblicamente attraverso il ciclo di conferenze tenute da tre personalità note nel panorama architettonico.

La volontà del progetto, in grado di operare tra l’educazione, la cultura e lo sviluppo locale, è quella di instaurare un processo di sensibilizzazione pubblica sull’architettura contemporanea attraverso l’accostamento sistematico delle tre componenti principali.

PROGRAMMA:

venerdì 20 luglio, ore 21.00 > 23.00

Architettura e conservazione: Vincenzo Vandelli

Dalla città di Vignola al suo intorno: Rocca di Vignola

castello-rocca-di-vignola.jpg

sabato 21 luglio, ore 21.00 > 23.00

Architettura e trasformazione: Massimo Carmassi

Dalla città di Pisa al suo intorno: San Michele in Borgo

carmassi_san-michele-in-borgo_vaa.jpg

domenica 22 luglio, ore 21.00 > ore 23.00

Architettura e innovazione: Frits Van Dongen 

Dalla città di Amsterdam al suo intorno: Musis Sacrum

van-dongen_musis-sacrum_vaa.jpg


(*) Per ogni conferenza sono stati attribuiti n. 2 CFP da parte dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Modena

(**) Per la sola conferenza del 20 luglio (arch. Vincenzo Vandelli) sono stati attribuiti n. 2 CFP da parte dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Modena