Premio ECOtechGREEN: prorogata la scadenza al prossimo 12 settembre per la consegna degli elaborati

In attesa del Forum Internazionale “EcoTechGreen”, che si svolgerà il 20 e 21 settembre  nell ’Aditorium Flormart,  Pad. 11 di Padova Fiere, è stata prorogata alle 12.00 del 12 settembre la scadenza per la consegna degli elaborati per la partecipazione a EcoTechGreen Award.

>>> Vai al PROGRAMMA della manifestazione

Il Premio, alla sua prima edizione e frutto della collaborazione tra il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatorie PAYSAGE con la Rivista Internazionale TOPSCAPE, nasce con l’obiettivo di  attrarre l’eccellenza della progettazione internazionale in relazione alle tematiche del verde tecnologico mirando a promuovere idee, strategie, progetti nature based solution.

ECOtechGREEN ha da sempre interpretato il verde tecnologico non solo come verde pensile e verticale, ma, nella sua accezione più ampia, quale processo di vera e propria vegetalizzazione tecnologicamente complessa dello spazio urbanizzato.

Le categorie in gara al EcoTechGreen Award

  1. VERDE TECNOLOGICO E INFRASTRUTTURE VERDI (CAT. A):  è dedicata ai progetti di paesaggio di grande scala che forniscono nuove prospettive ed esempi virtuosi di realizzazioni di infrastrutture  e che attraverso l’utilizzo del verde diano un nuovo respiro alle città in cui si inseriscono;
  2. GREEN WALL & VISUAL IDENTITY (CAT. B): a  pareti vegetali, muri verdi, realizzati quali elementi di qualità a rafforzamento di architetture o interventi di paesaggio industriale o più generalmente di rafforzamento di un brand;
  3. HI-TECH CITY LANDSCAPE  (CAT. C): è, invece, dedicata in forma specifica al verde pensile, giardini in quota, roof green e strategie verdi di mitigazione degli involucri edilizi;
  4. VERDE TECNOLOGICO & SHOPPING MALL (CAT. D): tiene conto di come i luoghi per il consumo sianostati in questi anni reinterpretati dalla cultura contemporanea: non si tratta più solamente di luoghi di acquisto ma anche di intrattenimento che, sempre più per dimensioni, sembrano competere per il primato, tanto da costituire delle vere e proprie “città del consumo”. La proposta progettuale si è modificata e anche la natura, al pari dell’architettura, diventa elemento scenografico e di intrattenimento.
  5. VERDE TECNOLOGICO E RICETTIVITÀ (CAT. E): rivolta ai progetti di paesaggi ricettivi in cui il verde pensile e verticale ampli l’offerta dei servizi nel rispetto della qualità ambientale,
  6. STUDI, RICERCHE, BREVETTI, TESI, PROTOTIPI RELATIVI AL VERDE HIGH-TECH (CAT. F)

Durante il Forum ECOtechGREEN saranno consegnati i riconoscimenti ai vincitori che verranno selezionati dalla Giuria composta da docenti universitari e professionisti esperti nei temi d’interesse.

>>> QUI il BANDO di ISCRIZIONE

ecotechgreen.jpg