Smart, flessibile e integrato: Zehnder per il benessere dell’uomo

Zehnder Touch Panel: un sistema versatile e performante di regolazione BUS per edifici nZEB

Zehnder Touch Panel

Un nuovo pannello grafico a colori, un sistema versatile e performante di regolazione BUS per edifici nZEB: Zehnder ha presentato al Klimahouse di Bolzano Zehnder Touch Panel, attraverso il quale gestire in modo semplice e intuitivo la temperatura, l’umidità e il ricambio d’aria degli ambienti interni.

Un’innovazione nei sistemi di regolazione BUS per ventilazione, riscaldamento, raffrescamento, un pannello grafico a colori, touch screen, che permette di visualizzare e modificare tutti i parametri dell’impianto, gestendo tutte le componenti (dalla VMC alla centrale termica) in risposta agli effettivi fabbisogni e alle esigenze dell’utente, creando un clima indoor salubre, energeticamente efficiente e confortevole in tutte le stagioni.

Il sistema Zehnder Touch Panel è stato presentato in anteprima al Klimahouse 2019, la manifestazione fieristica andata in scena lo scorso Gennaio a Bolzano che ha visto la partecipazione di 36.000 visitatori, 450 aziende espositrici e 25 startup innovative.

Il tema dell’integrazione tra dispositivi diversi, finalizzato al miglioramento del benessere e del comfort negli ambienti interni, oltre che al risparmio energetico, è stato il tema cardine della fiera declinato sia negli stand espositivi, sia nel ricco programma di eventi e momenti formativi.

>>> QUI la video intervista di INGENIO a Alberto Miatto, Product Manager ZEHNDER in occasione di Klimahouse

La gestione smart del comfort indoor con Zehnder

Proprio con questi obiettivi nasce il sistema Zehnder Touch Panel, grazie al quale gestire e regolare gli impianti costituiti da pannelli radianti per riscaldamento e raffrescamento e ventilazione meccanica controllata con recupero di calore a cui viene abbinato il deumidificatore Zehnder ComfoDew. Quest’ultimo è progettato per funzionare in modo efficace con alimentazione ad acqua alla temperatura pari a quella tipica di esercizio dell’impianto radiante in regime estivo: la pompa di calore produce così acqua fredda (non refrigerata) a un’unica temperatura, sia per raffrescare che per deumidificare.

Zehnder Comfo TH BUS

Le cronosonde ambiente, scelte e installate in numero idoneo alle specifiche esigenze dell’impianto, rilevano temperatura e umidità all’interno dell’abitazione (Zehnder Comfo TH BUS), trasmettono i dati al Touch Panel che li elabora e regola la temperatura di mandata, chiamando l’intervento di caldaia (inverno), pompa di calore (inverno e/o estate), deumidificatori, e regolando l’apertura della valvola miscelatrice. In presenza di più generatori è possibile gestire la priorità di funzionamento, ottimizzando la resa energetica del sistema. Durante il funzionamento estivo, la temperatura di mandata al pannello radiante è la più bassa calcolata in modo da massimizzare il rendimento, evitando il rischio di condensa superficiale in tutti i punti dell’abitazione. Il controllo BUS permette, se viene rilevato in una stanza un picco di umidità, di chiudere le testine elettrotermiche relative, lasciando inalterato il funzionamento delle altre zone, a garanzia di efficienza e sicurezza.

Infine, il collegamento (tramite CA Control) con l’unità di ventilazione meccanica controllata regola le portate di aria di rinnovo, particolarmente importanti in regime estivo in quanto legate al corretto funzionamento del deumidificatore. 

Flessibilità e facilità di gestione sono le peculiarità del sistema. Ogni impianto è infatti progettato e realizzato su misura, in funzione dell’edificio, dell’utente e delle sue esigenze. Smart è stata senza dubbio una delle parole d’ordine di Klimahouse 2019 e Zehnder Touch Panel ne è un esempio perfetto!

>>> maggiori info su www.zehnder.it