Quando l’arte della danza incontra l’arte del silenzio di isolspace style

isolmant-pannelli-fonoassorbenti-scuola-di-danza-02.jpeg

Per la nuova scuola di danza della compagnia SeeSaw Dance Company di Riva del Garda (TN), lo studio LAK architetti ha scelto i pannelli fonoassorbenti di Isolmant

Disegnare la scenografia di uno spazio, rendendolo unico, e contemporaneamente garantire elevate prestazioni acustiche, in un mix di design e funzionalità: grazie a queste eccellenti caratteristiche i pannelli style della linea isolspace sono stati tra i protagonisti della realizzazione della nuova sede a Riva del Garda (TN) della compagnia di danza SeeSaw Dance Company.

Situata al primo piano del centro commerciale “Ex Agraria”, la scuola di danza è stata progettata dal team di LAK architetti che ha realizzato un centro polifunzionale con due ambienti principali, un’area di circa 120 mq destinata a uffici e spogliatoi e una di pari dimensioni destinata al ballo e ad altre attività come ad esempio yoga, corsi di aerobica, esibizioni musicali dal vivo, conferenze e proiezioni video.

Elia Milani (LAK architetti): "I pannelli isolanti isolspace style ci hanno permesso di coprire una superficie sufficiente per le performance acustiche necessarie al progetto"

Per conciliare le diverse anime della sala più grande, caratterizzata da una pavimentazione vinilica flottante, finestre a nastro e specchi che corrono lungo le pareti e mantenere in vista gli impianti presenti sul soffitto si è scelto di non procedere con l’esecuzione di un classico controsoffitto isolante bensì con l’applicazione di isolspace style per non nascondere il solaio in cemento e i tubi per il ricambio d’aria che sono parte integrante della scenografia dell’ambiente: «Abbiamo così proceduto alla posa di pannelli circolari di differenti diametri – spiega l’architetto Elia Milani – posti ad altezze diverse e con colori a contrasto con il solaio esistente. In particolare, i pannelli isolanti isolspace style ci hanno permesso di coprire una superficie sufficiente per le performance acustiche necessarie al progetto creando al contempo un’atmosfera suggestiva e di forte impatto».

isolmant-pannelli-fonoassorbenti-scuola-di-danza.jpeg

Evitando la sovrapposizione visiva dei diversi elementi, sono stati applicati sul soffitto della sala, a isola e con il velcro, 27 pannelli isolspace style Black & White nella variante bianca di 125 cm di diametro e 53 pannelli di 85 cm di diametro, grazie a cui è stato possibile raggiungere un eccellente risultato dal punto di vista dell’eliminazione del riverbero del rumore e soprattutto dell’estetica della sala. Il design minimal di isolspace style, con le sue forme semplici ed essenziali, rappresenta la cornice perfetta per le linee disegnate dai corpi in movimento dei ballerini, in un incontro di arti, quella della danza e quella del silenzio.

Una soluzione che contribuisce a disegnare lo spazio della sala in un equilibrio di estetica e funzionalità garantendo il massimo benessere e comfort acustico: isolspace style è stato studiato nella sua composizione per garantire performance ottimali mantenendo un basso spessore e un peso contenuto per creare ambienti su misura e ad alto tasso di personalizzazione.

Una materia prima facilmente lavorabile che si trasforma per dare vita a vere e proprie opere d’arte moderna, ma anche ecologica e sostenibile, dal momento che i pannelli fonoassorbenti sono interamente realizzati in un tessuto tessile tecnico di poliestere riciclabile al 100% e proveniente per oltre il 70%, da materiale di riciclo post consumo. Le fibre di poliestere ISOLFIBTEC, di cui sono composti i pannelli, sono totalmente atossiche e anallergiche; idrorepellenti e imputrescibili, non rilasciano polveri, e sono naturalmente inattaccabile da muffe, acari o batteri, essendo termo legate non presentano nella loro composizione leganti fenolici o con formaldeide.

>>> Scopri tutta la gammai isolspace su www.isolspace.it

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su