Nuovo governo, Fondazione Inarcassa: pronti a collaborare con nuovo esecutivo

egidio-comodo-fondazione-inarcassa.jpg“Al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e alla sua squadra di Ministri rivolgiamo il nostro più sentito augurio di buon lavoro”. E’ quanto ha affermato Egidio Comodo, Presidente di Fondazione Inarcassa, la Fondazione architetti e ingegneri liberi professionisti iscritti Inarcassa, a poche ore dal discorso che il Premier Conte pronuncerà alle Camere per la fiducia.

 

“Quello che ci auguriamo è che si continui sulla strada di un piano nazionale per la tutela e la sicurezza del territorio e che diventi centrale, nell’agenda politica, la discussione di una legge nazionale sull’equo compenso – ha aggiunto il Presidente - su cui siamo disponibili ad aprire un confronto aperto e costruttivo con il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, la Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo e, in particolare, con la Ministra delle Infrastrutture e Trasporti Paola de Micheli, che, già da commissario straordinario per la ricostruzione nei territori colpiti dal terremoto del Centro Italia, siamo convinti abbia mostrato la giusta attenzione e sensibilità nei confronti dei temi cari alla Fondazione, come la prevenzione sismica, la sicurezza delle infrastrutture e la tutela del patrimonio urbanistico del Paese”.

“I liberi professionisti, in particolare quelli delle professioni tecniche, rappresentano un presidio di sicurezza e legalità dal quale il Paese non può prescindere. Per questo motivo, tutelare e promuovere le istanze degli architetti e ingegneri significa lavorare per un sistema Paese più sicuro e giusto”. Ha concluso Comodo.