Soluzioni all’avanguardia Mapei per l'isolamento termico e l'impermeabilizzazione di una villa nel trevigiano

Obiettivo: offrire la massima libertà nella progettazione

Per i tecnici Mapei è di fondamentale importanza essere presenti al fianco del progettista per aiutarlo sia nella delicata fase iniziale di stesura del capitolato edile sia durante lo svolgersi del cantiere. Un esempio concreto di questa proficua collaborazione è stato il rapporto con l’arch. Erich Milanese, titolare dello studio Milanese Architects Office di Mogliano Veneto (TV), impegnato nella realizzazione di una villa residenziale a Santa Lucia di Piave, nella Marca trevigiana.

mapei_villa-privata_arch-giuseppe-dallarche-01.jpg

Uno degli obiettivi del lavoro era mantenere perfettamente le linee dei colmi delle falde della copertura con le linee delle pareti perimetrali - in parte realizzate con cappotto e in parte con elementi prefabbricati fessurati - per realizzare una “scatola uniforme” formata dall’insieme copertura-pareti.

Da un’attenta analisi della struttura e seguendo le precise indicazioni del progettista, Mapei ha fornito i sistemi di prodotto più idonei e performanti per i vari i cicli di lavorazione che si sono via via succeduti.

Dall'impermeabilizzazione all'isolamento termico l'edificio con il sistema termico a cappotto Mapetherm

Dopo l’impermeabilizzazione della copertura, realizzata con la malta cementizia bicomponente Mapelastic Smart, a elevata elasticità, e il tessuto non tessuto macroforato in polipropilene Mapetex SEL, specifico per l’armatura di membrane impermeabili, e il successivo trattamento decorativo e protettivo con la pittura elastica Elastocolor Waterproof, si è proceduto ad isolare l’edificio con il sistema termico a cappotto Mapetherm.

Il cappotto è stato realizzato applicando i pannelli isolanti in polistirene espanso sinterizzato Mapetherm EPS da 14 cm con la malta cementizia monocomponente a grana grossa Mapetherm AR1 GG, specifica per l’incollaggio e la rasatura di pannelli termoisolanti e per sistemi d’isolamento a cappotto. La rasatura armata dei pannelli isolanti del sistema d’isolamento termico è stata realizzata con Mapetherm AR1 GG e la rete in fibra di vetro Mapetherm NET. Successivamente si è rasato nuovamente con Mapetherm FLEX RP, fondo rasante elastico in pasta, fibrato, esente da cemento, alleggerito e resistente alle aggressioni biologiche. Per migliorare la resistenza alle sollecitazioni causate da sbalzi termici e piccoli movimenti in genere, sulle superfici è stata posata la rete in fibra di vetro resistente agli alcali Elastocolor NET, specifica per l’armatura di rasanti in pasta a granulometria fine. A conclusione di questo ciclo, la finitura delle superfici è stata realizzata con l’applicazione di Elastocolor Waterproof.

mapei_villa-privata_arch-giuseppe-dallarche-02.jpg

L’intervento si è concluso con l’impermeabilizzazione del percorso pedonale esterno con la malta cementizia bicomponente elastica a rapido asciugamento Mapelastic Turbo, con interposta armatura Mapenet 150, rete in fibra di vetro resistente agli alcali.

La pavimentazione ceramica nel loggiato e negli ambienti interni è stata posata con adesivo cementizio bianco Keraflex Maxi S1 ad alte prestazioni, stuccata con la malta cementizia ULTRACOLOR PLUS, a presa e asciugamento rapido, idrorepellente con DropEffect® e resistente alla muffa con tecnologia BioBlock® e infine sigillata con il sigillante siliconico acetico puro MAPESIL AC, resistente alla muffa grazie alla tecnologia BioBlock®, per movimenti fino al 25%.

Per maggiori informazioni sui prodotti >>> mapei.it