Studio del comportamento sismico di giunti flangiati trave-colonna di strutture in acciaio - F9

Nella presente memoria viene analizzato il comportamento a rottura di giunti flangiati bullonati travecolonna di strutture in acciaio. L’analisi di tali giunti viene fatta attraverso un software di calcolo implementato in Excel VBa presso l’Università degli Studi di Parma in accordo alle prescrizioni dell’Eurocodice 3 (EC3), dell’Eurocodice 8 (EC8) e delle NTC2008. Il metodo di calcolo implementato si basa sulla determinazione della resistenza di componenti base in cui viene scomposto il giunto, caratterizzate da meccanismi di rottura fragili o duttili, che concorrono al calcolo del momento resistente del giunto stesso ed alla classificazione del giunto in base alla sua resistenza ed alla sua rigidezza. I risultati ottenuti dal software di calcolo sono stati confrontati con i risultati numerici ottenuti da analisi non lineari ad elementi finiti (FEM) e con i risultati di una prova sperimentale. Attraverso il confronto fra risultati sperimentali, analitici e numerici è stato possibile validare e mettere in luce alcuni aspetti del metodo di calcolo attualmente proposto dalle normative vigenti. La ricerca svolta rientra nell’ambito di una convenzione di ricerca tra l’Università degli Studi di Parma e la ditta Cometal S.p.A.

Per scaricare il contenuto integrale è necessario essere Socio Anidis, scopri come associarti

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su