Opportunità ed esigenze nella regolamentazione della professione di informatico

La tutela dei nuovi assets digitali dei cittadini e della società moderna

Viene proposto un approccio graduale nella regolamentazione per aree omogenee di attività: dalle più critiche a quelle più di nicchia. Viene identificata e discussa l’area della terzietà per definire i criteri di appartenenza dei soggetti fisici e di riflesso societari. Sono illustrate, infine, delle modalità di creazione del valore aggiunto alla professione di informatico attraverso l’uso combinato di strumenti del web 2.0

Scarica l'articolo completo in pdf