Mancata produzione eolica: le nuove regole tecniche del GSE

Il GSE ha pubblicato le nuove Regole Tecniche di Funzionamento per il calcolo della Mancata Produzione Eolica (MPE)

eolico-prati-verdi.jpg

Le nuove Regole Tecniche di Funzionamento per il calcolo della Mancata Produzione Eolica (MPE), pubblicate dal GSE e in vigore dal prossimo 1° luglio 2020, introdurranno importanti semplificazioni nel processo di gestione dei Contratti, agevolando l'accesso degli Operatori al meccanismo e garantendo maggior trasparenza informativa.

In attuazione delle previsioni della Delibera 195/2019/R/efr del 21 maggio 2019 dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), i singoli Operatori, per ciascuna Unità di Produzione, potranno, dunque, delegare un soggetto terzo, incluso il Produttore, a svolgere le attività funzionali all'erogazione dei corrispettivi previsti e a inserire/avere accesso alle informazioni richieste nel Portale dedicato.

Saranno, inoltre, ridotti i tempi di presentazione delle istanze attraverso la dematerializzazione della documentazione e l'estrazione dei dati tecnici già inseriti nelle Convenzioni stipulate in precedenza, in caso di variazione dell'Utente del Dispacciamento.

Il testo integrale delle nuove Regole Tecniche di Funzionamento e il documento di sintesi delle principali novità introdotte e della gestione operativa del periodo transitorio di migrazione dal vecchio al nuovo portale sono scaricabili in formato pdf