Emergenza Covid-19: online la versione integrale del video sul Protocollo tra le parti sociali

I contenuti del documento per contrastare la diffusione del virus nei luoghi di lavoro, proposti nelle scorse settimane in singole clip, ora sono pubblicati sul portale in un unico filmato che illustra le misure e i protocolli di sicurezza da adottare in azienda

sicurezza-lavoro-700.jpg

L'INAIL ha pubblicato il video integrale sui contenuti del “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure
per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus negli ambienti di lavoro”, sottoscritto lo scorso 14 marzo e integrato poi il 24 aprile 2020.

Come gestire la possibile esposizione al rischio contagio

Il Protocollo contiene previsioni di carattere generale, articolate in tredici punti (più una parte introduttiva) e dirette a tutelare salute e sicurezza dei lavoratori in relazione all’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del nuovo Coronavirus.

L’obiettivo è agevolare le imprese nell’adozione di protocolli di sicurezza anti-contagio e incrementare, negli ambienti di lavoro non sanitari, l’efficacia delle misure di contrasto alla diffusione del virus. La suddivisione del documento è rispecchiata nel video, che affronta gli aspetti della vita lavorativa all’interno dell’azienda, alla luce delle problematiche e delle difficoltà generate dalla possibile esposizione al rischio contagio.

Tutti i temi trattati

  • informazione ai lavoratori e ingresso nel luogo di lavoro;
  • gestione degli spazi comuni, come mense e spogliatoi;
  • indicazioni su pulizia, igiene e sanificazione;
  • utilizzo dei dispositivi di protezione individuale;
  • sorveglianza sanitaria;
  • gestione di una persona sintomatica in azienda;
  • aggiornamento e verifica delle misure contenute nel Protocollo.

Questi gli argomenti illustrati nei singoli capitoli, ora nel video in versione integrale.

Filo conduttore dei temi trattati è la necessità che le imprese, nello svolgimento delle attività produttive, rispettino i protocolli anti-contagio per contrastare la diffusione del virus. Anche attraverso una nuova organizzazione che utilizzi lo smart working come strumento di prevenzione, turni e rimodulazione dei livelli produttivi.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su