FAKRO al fianco degli architetti: soluzioni fuori standard per i progetti più originali

Azienda innovativa e versatile, FAKRO ha dato vita a una Divisione specializzata nell’ideazione e fornitura di soluzioni fuori standard, per supportare gli architetti anche nei progetti più arditi.

fakro_pls-design.jpg
Finestre rosso fuoco FAKRO predisposte per la sede dello studio di architettura PLS Design a Firenze

Le finestre protagoniste dell'involucro edilizio

L’architettura è un mondo in costante evoluzione, continuamente alla ricerca di nuove modalità di creare e modificare gli spazi per trasformarli in ambienti confortevoli e funzionali. Originalità, performance e personalizzazione sono alla base del lavoro di molti architetti che, lasciandosi ispirare ognuno dal proprio stile individuale, danno vita a progetti suggestivi utilizzando forme e materiali in modo innovativo e visionario.

Le finestre, vere protagoniste dell’involucro edilizio, assumono in questo senso particolare rilevanza, in quanto spesso nel contesto di progetti fuori standard, vengono utilizzate come fattore distintivo capace di dare carattere alla realizzazione.

FAKRO da avvio a una divisione specializzata dedicata alle soluzioni personalizzate

Proprio per soddisfare al meglio l’esigenza dei progettisti e supportarli nella creazione di edifici innovativi, FAKRO – azienda di riferimento nel settore delle finestre da tetto – ha dato vita ad una Divisione specializzata nello studio e nella realizzazione di soluzioni personalizzate, proponendosi come vero e proprio partner sia dal punto di vista della consulenza tecnica che della fornitura del prodotto. Grazie al reparto dedicato, l’azienda può fornire in tempi brevi finestre fuori standard nelle forme, nelle dimensioni e nei colori, lavorando fianco a fianco con il progettista e gli altri operatori del cantiere per costruire prodotti efficienti che sia adattino perfettamente ai vincoli architettonici della realizzazione.

Finestre personalizzate FAKRO: ecco alcuni esempi concreti

Numerosi sono gli esempi già concretizzati di questo specifico servizio che FAKRO offre, uno su tutti la particolarissima villa dell’architetto Jakub Potoczek, in Polonia. Originale progetto di residenza privata, questo edificio è contraddistinto da finestre in numerosi e diversi formati, nei più svariati materiali di finitura esterna e tutte complanari alla superficie dell’involucro. Una vera e propria sfida che l’azienda ha affrontato con caparbietà, riuscendo infine non solo a realizzare una quantità di serramenti apribili differenti–  rombi, trapezi, archi, triangoli – ma anche ad eseguire la copertura delle finestre con una lamiera in acciaio inossidabile e il montaggio dei raccordi altrettanto fuori standard.

fakro_villa_potoczek.JPG
Finestre FAKRO - villa dell’architetto Jakub Potoczek, in Polonia

A questa storica realizzazione si affiancano tante altre casistiche, italiane e internazionali: dalle finestre rosso fuoco predisposte per la sede dello studio di architettura PLS Design a Firenze, installate sopra elementi di raccordo appositamente sagomati per far fronte alla scarsa pendenza delle falde, a quelle realizzate su misura per Villa Blarikom, in Olanda, in una dimensione eccezionale di 940mm (base) x 2550mm (altezza).

fakro_villa_blarikom.jpg Finestre FAKRO - Villa Blarikom, in Olanda

Negli ultimi anni – spiega Slawomir Gawlik, Direttore Marketing del Gruppo FAKROabbiamo registrato un progressivo aumento delle richieste fuori standard a livello mondiale e la cosa ci rende particolarmente entusiasti. Da un lato ci dimostra che creare una Divisione apposita per questo tipo di realizzazioni è stato un passo nella giusta direzione per lo sviluppo dell’azienda: l’architettura oggi si dimostra sempre di più un settore camaleontico, dove lo stile individuale e l’originalità emergono preponderanti. Dall’altro lato lo sforzo creativo necessario a trovare soluzioni adeguate per queste applicazioni fuori standard ci fornisce un importante stimolo anche sul piano della R&S: è una continua acquisizione di know how che, attraverso la sperimentazione, può trasformarsi in nuove tecnologie standardizzate”.

>>> Per maggiori informazioni visita il sito di FAKRO