Azioni esplosive su travi in acciaio

Memoria presentata al XXIV Convegno C.T.A. che si è tenuto a Torino dal 30 settembre al 2 ottobre 2013

In questo articolo si analizza la risposta strutturale di travi in acciaio soggette al carico da esplosione.
Si sono sviluppati due modelli ad un grado di libertà: il primo (chiamato “modello dinamico”) simula il comportamento della trave mediante un sistema massa-molla, il secondo (chiamato “modello energetico”) si basa sull’equazione di conservazione dell’energia. In entrambe le formulazioni si tiene conto di come le caratteristiche meccaniche dell’acciaio varino in funzione della velocità di deformazione (“strain rate”). Infatti nel caso di carichi esplosiviimpulsivi questo aspetto diventa molto importante per rappresentare il fenomeno con una buona precisione. In questo articolo gli effetti di “strain rate” sono stati espressi secondo il modello di Cowper- ymonds. Infine per verificare la correttezza dei risultati teorici si è prodotto un confronto con risultati sperimentali reperiti in letteratura. Entrambi gli approcci hanno prodotto risultati accettabili e consistenti nonostante che alla base dei modelli ci siano delle necessarie approssimazioni. Il vantaggio principale si concretizza nella semplicità di implementazione che rende i modelli molto utili anche nelle applicazioni progettuali.

Scarica l'articolo integrale