Superbonus 110%, tutti i lavori edilizi attuabili: la speciale tabella sugli interventi trainanti e trainati

L'Agenzia delle Entrate ha realizzato una tabella che specifica gli interventi trainanti, necessari ed indispensabili per beneficiare del Superbonus al 110%, e gli interventi trainati che possono beneficiare della detrazione soltanto se posti in essere in abbinamento ai primi

super-bonus_700-2.jpg

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento Entrate 8 agosto 2020, n. 283847 e specificatamente all'interno delle istruzioni per la compilazione, ha pubblicato una tabella degli interventi trainanti e trainati, in cui vengono chiariti, quali sono gli interventi trainanti (che possono accedere direttamente al Superbonus 110% del DL Rilancio) e quali sono gli interventi trainati, i quali possono beneficiare al Superbonus soltanto se effettuati congiuntamente ad un intervento trainante.

Prima della tabella, ricordiamo però che:

  • gli interventi trainanti sono necessari ed indispensabili per beneficiare del Superbonus 110;

  • gli interventi trainati che possono beneficiare della detrazione soltanto se posti in essere in abbinamento ai primi.

NB - il Superbonus 110%, diviso in Ecobonus maggiorato e Sismabonus maggiorato, è fruibile per gli interventi di riqualificazione energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti fotovoltaici e installazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici, con spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 (ma si vocifera di una possibile proroga a fine 2023), con ripartizione in 5 rate di pari importo.

La tabella dell'Agenzia delle Entrate sugli interventi trainanti e trainati

TIPOLOGIA INTERVENTO
INTERVENTO TRAINATO SUPERBONUS
INTERVENTI EFFETTUATI SULLE UNITÀ IMMOBILIARI O SU PARTI COMUNI DI UN EDIFICIO
INTERVENTI TRAINANTI SUPERBONUS
Intervento di isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali o inclinate che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25%
 
Intervento per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti
 
INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA
 
Intervento di riqualificazione energetica su edificio esistente
OK
Intervento su involucro di edificio esistente (tranne l’acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi)
OK
Intervento di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi
OK
Intervento di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con caldaie a condensazione ≥ classe A
OK
Intervento di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con caldaie a condensazione ≥ classe A+ sistemi di termoregolazione o con generatori ibridi o con pompe di calore; intervento di sostituzione di scaldacqua
OK
Intervento di installazione di pannelli solari/collettori solari
OK
Acquisto e posa in opera di schermature solari
OK
Acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale a biomasse combustibili
OK
Acquisto e posa in opera di sistemi di microcogenerazione in sostituzione di impianti esistenti
OK
Acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per controllo da remoto (Sistemi building automation)
OK
INTERVENTI ANTISISMICI IN ZONA SISMICA 1, 2 E 3
 
Intervento antisismico
 
Intervento antisismico da cui deriva una riduzione del rischio sismico che determini il passaggio a una classe di rischio inferiore
 
Intervento antisismico da cui deriva una riduzione del rischio sismico che determini il passaggio a due classi di rischio inferiore
 
ALTRI INTERVENTI
 
Intervento per il conseguimento di risparmi energetici, con l’installazione di impianti basati sull’impiego delle fonti rinnovabili di energia
OK
(solo per le comunità energetiche)
Intervento di manutenzione straordinaria, restauro e recupero conservativo o ristrutturazione edilizia e inter-
vento di manutenzione ordinaria effettuato sulle parti comuni di un edificio
 
Intervento di recupero o restauro della facciata degli edifici esistenti
 
Intervento per l’installazione di impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica su edifici
OK
Intervento per l’installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari fotovoltaici agevolati
OK
Intervento per l’installazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici
OK
INTERVENTI EFFETTUATI SU PARTI COMUNI DI UN EDIFICIO
 
Intervento di efficienza energetica di isolamento che interessa l’involucro dell’edificio con un incidenza superiore al 25% della superficie
 
Intervento di efficienza energetica finalizzato a migliorare la prestazione energetica invernale ed estiva e che consegua almeno la qualità media di cui al decreto del MISE 26 giugno 2015
 
Intervento combinato antisismico e di riqualificazione energetica (passaggio a una classe di rischio inferiore)
OK
Intervento combinato antisismico e di riqualificazione energetica (passaggio a due classi di rischio inferiori)
OK
INTERVENTI EFFETTUATI SULLE UNITÀ IMMOBILIARI
 
Acquisto di un’unità immobiliare antisismica  in zone a rischio sismico 1, 2 e 3 (passaggio a una classe di rischio inferiore)
 
Acquisto di un’unità immobiliare antisismica  in zone a rischio sismico 1, 2 e 3 (passaggio a due classi di rischio inferiori)
 
 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su