Superbonus: i requisiti tecnici introdotti dal Decreto Efficienza Energetica

Il Decreto Efficienza Energetica introdotto il 6 agosto 2020 fissa i requisiti tecnici e i massimali di spesa per i lavori di riqualificazione energetica che vogliono beneficiare degli incentivi Ecobonus, Bonus Facciate e Superbonus 110%.

Il Decreto è un attuativo dell'articolo 14, comma 3-ter del D.L. n.63/2013 e definisce quali sono i requisiti tecnici da rispettare per ottenere la detrazione fiscale delle spese sostenute.

In questo articolo entriamo nel dettaglio delle novità introdotte dal Decreto Efficienza Energetica e, cliccando sul LINK di approfondimento, diamo le risposte alle principali domande che possono emergere applicando, a casi reali, le indicazioni del Decreto.

Tutti gli esempi sono svolti TERMOLOG, il software pienamente conforme al Decreto Efficienza Energetica che stampa tutti i documenti richiesti per le pratiche ENEA.

trm_decreti_logical.jpg

Il Decreto efficienza energetica per tutte le detrazioni

L’articolo 1 del Decreto Efficienza Energetica determina l’ambito di applicazione, l’oggetto del decreto e le definizioni principali. In questo Articolo si sancisce per prima cosa che i requisiti tecnici previsti dal decreto devono essere soddisfatti per tutti gli interventi di efficientamento energetico che danno diritto alle detrazioni fiscali: non solo Superbonus quindi ma anche Ecobonus e Bonus Facciate.

Tra le definizioni più importanti riportate nell’Articolo 1, troviamo quella che definisce l’edificio unifamiliare come un’unica unità immobiliare di proprietà esclusiva e destinata all’abitazione di un singolo nucleo familiare, funzionalmente indipendente (termoautonoma e con allacciamenti esclusivi ad acqua, luce e gas), e che disponga di uno o più accessi autonomi dall’esterno, ovvero che disponga di accesso indipendente o di proprietà esclusiva. 

Come si procede nel calcolo della classe energetica per condomini e unità termoautonome? 

Come cambiano i limiti di trasmittanza?

In caso di riqualificazione energetica che coinvolge l’involucro (isolamento termico e sostituzione di serramenti) le verifiche di trasmittanza devono essere condotte rispettando il valore più restrittivo tra i limiti proposti dal Decreto Requisiti Minimi e quelli proposti dal D.M. 26/01/2020.

Il Decreto Efficienza Energetica stabilisce i nuovi valori limite di trasmittanza contenuti nell’Allegato E e più restrittivi, ma stabilisce anche che la verifica non deve essere condotta su valori medi di trasmittanza ma sul valore originario della struttura senza considerare la presenza dei ponti termici.

Ai fine della redazione della relazione tecnica ex Legge -10 resta comunque da verificare la trasmittanza ai sensi del Decreto Requisiti Minimi che prevede di confrontare i valori limite proposti con le trasmittanze medie delle strutture, comprensive di ponti termici. 

Quali limiti prevede il Decreto Requisiti Minimi e quali il Decreto Efficienza Energetica? Come si eseguono le verifiche richieste per il progetto dell’intervento?

Superbonus: come si calcolano i limiti di spesa degli interventi

Nell’Articolo 3 comma 1 del Decreto vengono presentati i massimali di spesa e di detrazione, facendo diretto riferimento all’Allegato B del decreto stesso. Quest’ultimo contiene una tabella che delinea per ciascun intervento ammesso: articoli e commi nei quali esso stesso può ricadere, le percentuali di detrazione, gli anni di fruizione del beneficio fiscale e la spesa massima o la detrazione massima ammissibile.

Nel seguito dell’articolo entriamo nel dettaglio della differenza tra spesa massima ammissibile e detrazione massima e ci chiediamo come combinare e sommare i limiti di spesa per interventi trainanti e trainati.

Per approfondire le novità introdotte dal Decreto Efficienza Energetica con numerosi esempi pratici, leggi il focusDecreto efficienza energetica: i nuovi requisiti tecnici per gli interventi in detrazione’  e scopri gli strumenti offerti da TERMOLOG per progettare interventi di riqualificazione energetica e approfittare dei vantaggi offerti dal Superbonus.