È online l'Instant Book della prima edizione del Forum Ingegneria 4.0 per una “costituente” del mondo AEC

Tecnologie digitali emergenti, case history di successo, innovazione e digitalizzazione nei processi di ingegneria e gestione delle risorse di progetto: sono alcuni dei temi che sono stati affrontati nel corso della prima edizione del Forum Ingegneria 4.0, promosso da CSPFea e FEA Engineering.

Una maratona di 7 ore, seguita in diretta streaming da più di 700 persone e che ha visto 12 Top Executive di importanti Società di Ingegneria ed Architettura, presentare lo stato dell’arte del processo di rinnovamento in atto nelle aziende italiane più importanti del settore Architecture Engineering Construction (AEC). Un processo che passa attraverso la sostenibilità, la digitalizzazione e l’attenzione alle risorse umane. 

Il Forum è stato un momento di confronto sul tema delle innovazioni digitali che stanno trasformando le imprese, poiché la "quarta rivoluzione industriale", quella dell'interconnesione e dei sistemi intelligenti, deve riguardare anche il mondo delle costruzioni e delle infrastrutture.

Di seguito i link per vedere gli Highlights dell'evento e per sfogliare l'Istant Book dedicato, in cui ritrovare anche gli interventi dei Top Talkers che hanno partecipato alla giornata.

 forum_ingegneria_cspfea_01.jpg

 

La prima edizione del Forum Ingegneria 4.0 

I principali trend di business, i pro e i contro della digitalizzazione, le sfide dell'innovazione e della sostenibilità: tanti gli argomenti affrontati nel corso della prima edizione del Forum Ingegneria 4.0 svoltasi lo scorso 16 aprile.

«Abbiamo coniato il termine Ingegneria 4.0 per sottolineare come non sia solo il comparto manifatturiero a poter beneficiare dei principi cardine dell’Industria 4.0 visto che le necessità di rinnovamento nell’ingegneria Civile sono forse più pressanti che in altri - spiega Paolo Segala, Ceo di CSPFea - le opere di ingegneria civile ormai non sono più meramente pilastri, cemento armato, acciaio o vetro, ma sono organismi sofisticati e dotati di componenti hardware e software, per questo è importante parlare di "rivoluzione 4.0" anche in questo settore». 

 

L'ingegneria del futuro? Con la rivoluzione digitale è 4.0

«CSPFea è al fianco delle Aziende AEC con proposte di Digitalizzazione, Processi aziendali, Innovazione attraverso software, Intelligenza Artificiale, Blockchain, Automazione - aggiunge - in questa occasione abbiamo operato da “media Company” creando un evento che ci ha permesso di far dialogare i Top Executive comunicando ad una vasta platea del settore AEC, certi che la comunicazione, anche innovativa, mescola la modalità in presenza con la modalità in streaming. Il risultato è stato un momento molto coinvolgente che potete rivedere negli highlights del Forum».

 

Perché un Forum dedicato all'Ingegneria 4.0 - L'intervista a Luigi Griggio 

 

I temi dell’Ingegneria 4.0

CSPFea e FEA Engineering hanno lanciato il Forum su alcuni temi caldi, lo Spazio della Fabbricazione, lo Spazio della Connettività, Lo Spazio del Digitale per focalizzare quali sono i trending topic da seguire in qualsiasi Progetto che ambisca ai fondi del Next Generation EU. Potete leggerne una sintesi sull’articolo di apertura dell’Instant Book che è disponibile online.

I 12 Top Talkers hanno raccolto la sfida e hanno rilanciato su tre temi principali: Management delle Aziende AEC e Risorse Umane, in particolare gli interventi di Francesca Federzoni (Politecnica) e Gabriele Scicolone (Artelia Italia), Sostenibilità e Innovazione, con i contributi di Costanzo Graffi (AECOM) e Franco Guidi (Lombardini 22), ed Infrastrutture, con le relazioni di Francesco De Bettin (DBA Group), Fabrizio Mazzacurati (Heratech), Fabio Tradigo (ARUP Italia), Giulio De Carli (One Works), Lorenzo Rossi (MOVYON).

Una tavola rotonda finale ha visto anche la partecipazione del mondo delle PMI con Paolo Cucino (SWS), Andrea Barocci (IdS), Stefano Tortella (AEGIS Cantarelli), oltre che delle Istituzioni con Fabio Croccolo (Agenzia ANSFISA).

 

Un modo “resiliente” di fare Rete

Dopo anni di seminari tecnici e di user’s meeting in tutta Italia, CSPFea ha inaugurato un nuova modalità di fare rete che non sostituisce ma affianca la nostra presenza tradizionale nel mercato AEC. Infatti, anche il resoconto finale dell’evento non è racchiuso in slides o Atti, ma in uno strumento di comunicazione rapido come l’Instant Book già disponibile.

«Il Forum Ingegneria 4.0 è alla prima edizione ma vuole diventare un appuntamento annuale per fare il punto con i Top Executive che coinvolgeremo, allargandone la partecipazione, nell’indirizzare il Forum su nuovi temi - continua Segala - ad esempio, è emersa l’esigenza di fare rete per aggregazioni temporanee o permanenti al fine di affrontare un mercato sempre più globale».

 


 Sfoglia l'ISTANT BOOK del Forum 


 

CSPFea per il 4.0

«Il Forum ci ha confermato l’esigenza di continuare a supportare i clienti nell’uso professionale di strumenti digitali, rispondendo alle richieste specifiche di customizzazione, fino alla creazione di software ad hoc - prosegue - siamo vicini alle aziende con corsi su progetto, affiancamenti nella modellazione digitale e la formazione, qualificata e certificata. Ma è stata la capacità di CSPFea di essere partner dei clienti nei progetti di innovazione (digitalizzazione, modellazione, monitoraggio, AI, Blockchain, etc) che è stata ben apprezzata e che mettiamo a disposizione del mercato AEC. CSPFea si muove ormai in sinergia con un gruppo di Aziende ICT, Startup Innovative e Spin-off universitari per fornire servizi e prodotti alle Aziende AEC».

Un consiglio finale?

«Prendetevi il tempo di sfogliare l’Instant Book del Forum e contattateci per fare rete sui vostri Progetti 4.0. - conclude - CSPFea metterà a vostra disposizione tutta l’esperienza maturata in 15 anni di lavoro, una rete di oltre 30 Dipartimenti universitari e Centri di Ricerca e inoltre 1000 clienti AEC in Italia».

 


Guarda tutte le INTERVISTE realizzate ai protagonisti del Forum